Anche Paolo Cardenà tra le vittime dello stalker seriale

"In rete si aggira una persona, immagino con seri problemi mentali, che sembra avere come unico scopo quello di diffamare via internet".

1247 12
1247 12

Cari amici, cari lettori,

non avrei mai voluto scrivere il post che segue, ma la lealtà e l’onorabilità che contraddistinguono il sottoscritto impongono di rappresentarvi quanto segue.

Forse non ne siete a conoscenza, ma da qualche anno, in rete, si aggira una persona, immagino con seri problemi mentali, che sembra avere come unico scopo delle sua esistenza quello di diffamare via internet persone per bene e rispettabilissime che, a vario titolo, operano nel campo del finanza e dell’economia, o personaggi politici e del mondo dell’industria.

Solo per fare alcuni nomi, a titolo non esaustivo, nel mirino di questo stalker sono finiti: Ennio Doris e suo figlio Massimo (Mediolanum), Fedele Confalonieri (Fininvest), Claudio Cerasa (direttore del Foglio) Paolo Berlusconi, Marina Berlusconi, Pasquale Cannatelli, Giuliano Adreani, Barbara Berlusconi, Salvatore Sciascia, Adriano Galliani, Giuliano Ferrara (giornalista), Davide Serra di Algebris e molti altri ancora. L’elenco dei malcapitati continua con una fitta lista di consulenti e analisti finanziari e autori di blog di economia, quali Paolo Rebuffo di Rischio Calcolato, Paolo Barrai, Stefano Bassi, Roberto Gorini, Giacomo Zucco, Federico Izzi, Maurizio Barbero, il sottoscritto e molti altri ancora.

Sono centinaia e centinaia le persone diffamate con deliranti e gravissime affermazioni che hanno nulla a che fare con la realtà.

Il tizio in questione, al fine di accrescere la credibilità dei suoi deliri, ricorre a due espedienti:
1) utilizza nomi di personaggi noti nel mondo della finanza e pubblica migliaia di post (a loro nome) su gruppi facebook, gruppi google, forum e nei commenti ad articoli ospitati in altri siti.
2) Accosta il nome di persone per bene (come il sottoscritto, appunto, ma non solo ) ad altri che si sono resi protagonisti di fatti (più o meno censurabili) riscontrabili da pagine di giornali o in altri siti internet. In questo modo, il lettore, trovando che alcune notizie rispondono a verità, potrebbe essere tentato di valutare come attendibile il post e i commenti deliranti che coinvolgono persone rispettabilissime.

I messaggi che compone e che pubblica sotto pseudonimo in centinaia di siti, sono tutti dello stesso tenore: stessi nomi, stesse affermazioni, stessa modalità di scrittura, stesse persone tirate in ballo, stesse affermazioni deliranti, proprio come se avesse fatto copia/incolla.

Si tratta di qualcosa di molto grave che non può essere in nessun modo tollerato e accettato. Per questo motivo, oltre ad aver fatto denuncia alla polizia postale tramite i carabinieri, ho già incaricato i migliori avvocati specializzati in reati informatici al fine di tutelare il mio buon nome e la mia onorabilità, e perseguire senza tregua non solo chi si è reso responsabile di un atto così grave, ma anche tutti i siti e i blog che offrono spazio (ancorché in buonafede) a post deliranti che riguardano la mia persona.

Sono molto dispiaciuto di quanto accaduto e, proprio per il rispetto di chi ha seguito questo spazio negli ultimi anni e degli altri che si sono avvicinati solo di recente, ho trovato giusto e doveroso informarvi di questo fatto increscioso.

Se l’intento dell’autore di questi fatti (che tra l’altro hanno rilevanza penale) fosse quello di limitare la mia attività divulgativa o di pregiudicare la credibilità di chi scrive o del blog, direi che ha sbagliato nettamente bersaglio, dato che la traiettoria che sto percorrendo da anni con rilevante successo sia in termini di lettori coinvolti che di autorevolezza delle analisi proposte, non subirà nessuna modifica né limitazione. Anzi, a breve, la mia attività divulgativa verrà ulteriormente intensificata, con l’obiettivo di offrire ai lettori del blog contenuti sempre più aggiornati e con standard qualitativi ancor più elevati.

Sono perfettamente consapevole del fatto che non è necessario ribadire la mia integrità morale e professionale (qualsiasi persona è in grado di riscontrarla con estrema facilità), ma ho voluto comunque rappresentarvi quanto sopra proprio per il rispetto e la lealtà con la quale mi sono sempre rivolto a chi segue questo spazio e a coloro che, a vario titolo, si rapportano quotidianamente con sottoscritto.

Grazie per l’attenzione

Paolo Cardenà

tratto da Facebook

 

In this article

Scrivi un commento

12 commenti

  1. belfagor

      

    inaudito, leggete (se non siete vedove o orfani): 
    GENIO BORSISTICO MICHELE NISTA DI LONDRA

  2. normal

      

    Povero Paolo mi ci è andato di mezzo perfino nonvolendo.
    La mia alla fin fine non era una critica a lui ma alla rete e alle sue non regole e non serietà
    Se leggete il commento potrete osservare che per la quasi totalità è rivolto alla rete e non a Paolo… che certo mi ha dato con questa sua lettera motivo per intervenire… e che tuttavia trovo quantomeno strano che chi di rete vive e lavora… abbia a sollevare un tale polverone per… uno degli aspetti più noti e comuni nella rete. 
    La rete porta pure effetti collaterali voglio dire… oltre che tante altre belle cose.
    Se non le si vogliono accettare se ne rimane fuori voglio dire. Mica ci obbliga quanche d’uno a frequentarla.
    Casomai invece di scrivere lettere potrebbe inventarsi una battaglia per regolamentare quel colabrodo impresentabile che è divenuta la rete col passar degli anni, questa sarebbe stata una cosa più intelligente secondo me. 
    Ma… scrivere una lettera pubblica come l’ha fatta lui abbiate tanta pazienza… mi par più un modo per farsi pubblicità che altro. Certo il malintenzionato ci rarà indubbiamente ma pure l’occasione per far parlare di se e promuovere nuove iniziative.
    Credo.
    Boh.

  3. Avatar

      

     

    Non mi permetto di giudicare il modo di scrivere di chicchessia ( il mio, il più delle volte, fa pena), ma ciò che si dice o si scrive . La frase di normal “ E questo cranio si lamenta se ha trovato uno che lo diffama ? Uno solo ? Vuol dire che conta un caz………………….. mi è parsa molto inopportuna.

    Ciao

     

    Originariamente inviato da robyuankenobi: capisco che tu abbia ragione ma ad esempio per il sottoscritto se non scrive di getto quel che pensa arzigogola poi cose senza costrutto. ognuno ha il suo modo di scrivere. semmai poi si confutino  le sostanze .i
     

    Originariamente inviato da Consuelo:    

    Prima di dare fiato alle trombe ( in questo caso alla penna) prima documentati,come ho fatto io, e poi vedi se resti sempre della tua opinione.

    Originariamente inviato da normal: ” Forse non ne siete a conoscenza, ma da qualche anno, in rete, si aggira una persona, immagino con seri problemi mentali, che sembra avere come unico scopo delle sua esistenza quello di diffamare via internet persone per bene e rispettabilissime che, a vario titolo, operano nel campo del finanza e dell’economia, o personaggi politici e del mondo dell’industria. ” Questo quì si deve fare un’idea della realtà. Nella rete ci sono un mare di persone che diffamano le casalinghe, i ragazzini delle scuole, gli operai, i bambini degli asili. Le loro insegnanti, i loro genitori e le loro famiglie. Sulla rete si comprano armi e si trovano le istruzioni per costruire una bomba atomica… si possono acquistare anche i componenti necessari.  Sulla rete ci trovi i pedofili e l’isis. … E questo cranio si lamenta se ha trovato uno che lo diffama ? Uno solo ? Vuol dire che conta un caz…………………..

     

     

     

  4. Avatar

      

    La calunnia è un venticelloUn’auretta assai gentileChe insensibile sottileLeggermente dolcementeIncomincia a sussurrar.Piano piano terra terraSotto voce sibillandoVa scorrendo, va ronzando,Nelle orecchie della genteS’introduce destramente,E le teste ed i cervelliFa stordire e fa gonfiar.Dalla bocca fuori uscendoLo schiamazzo va crescendo:Prende forza a poco a poco,Scorre già di loco in loco,Sembra il tuono, la tempestaChe nel sen della foresta,Va fischiando, brontolando,E ti fa d’orror gelar.Alla fin trabocca, e scoppia,Si propaga si raddoppiaE produce un’esplosioneCome un colpo di cannone,Un tremuoto, un temporale,Un tumulto generaleChe fa l’aria rimbombar.E il meschino calunniatoAvvilito, calpestatoSotto il pubblico flagelloPer gran sorte va a crepar.Rossini – Il Barbiere di Siviglia

    Originariamente inviato da belfagor: il mio post non esce (per via dei link)…. redazione, toc toc! hey c’e’ nessuno?? scusa Consuelo, dopo esserti documentata, che ne hai dedotto? Ci fai sapere? grazie

     

  5. belfagor

      

    il mio post non esce (per via dei link)…. redazione, toc toc! hey c’e’ nessuno??
    scusa Consuelo, dopo esserti documentata, che ne hai dedotto? Ci fai sapere? grazie

  6. robyuankenobi

      

    capisco che tu abbia ragione ma ad esempio per il sottoscritto se non scrive di getto quel che pensa arzigogola poi cose senza costrutto. ognuno ha il suo modo di scrivere. semmai poi si confutino  le sostanze .i

    Originariamente inviato da Consuelo:  
     

    Prima di dare fiato alle trombe ( in questo caso alla penna) prima documentati,come ho fatto io, e poi vedi se resti sempre della tua opinione.

    Originariamente inviato da normal: ” Forse non ne siete a conoscenza, ma da qualche anno, in rete, si aggira una persona, immagino con seri problemi mentali, che sembra avere come unico scopo delle sua esistenza quello di diffamare via internet persone per bene e rispettabilissime che, a vario titolo, operano nel campo del finanza e dell’economia, o personaggi politici e del mondo dell’industria. ” Questo quì si deve fare un’idea della realtà. Nella rete ci sono un mare di persone che diffamano le casalinghe, i ragazzini delle scuole, gli operai, i bambini degli asili. Le loro insegnanti, i loro genitori e le loro famiglie. Sulla rete si comprano armi e si trovano le istruzioni per costruire una bomba atomica… si possono acquistare anche i componenti necessari.  Sulla rete ci trovi i pedofili e l’isis. … E questo cranio si lamenta se ha trovato uno che lo diffama ? Uno solo ? Vuol dire che conta un caz…………………..

     

     

  7. belfagor

      

    roba da penalisti, e esperti in diffamazione. Mi sono documentato anche io come Consuelo, si trova della roba veramente farneticante, scritta da questo Michele Nista (uno pseudonimo?). Maneggiare con cautela. Riporto un articolo trato da Google, con decine di link – chiedo alla redazione di approvare, grazie.
     
    mercoledì 11 dicembre 2013


    CHI RIUSCIRA’ A FERMARE MICHELE NISTA? HA UN MOME E COGNOME IL DIFFAMATORE DELLA RETE TUTTORA SENZA FISSA DIMORA, SI SA CHE LE CALUNNIE SONO FOGLIE AL VENTO ED UNA VOLTA SPARSE NON SI POSSONO PIU’ RACCOGLIERE TUTTE, NOI COMUNQUE CI PROVIAMO INVITANDO I BLOGGERS E GLI AMMINISTRATORI DEI SITI A CANCELLARE LE ZOZZURE COME APPAIONO AGLI URL ELENCATI
     

    Spett. Google Italia.,
    Corso Europa 2 MILANO
    RAR N°14627472826-8
    e p.c. avv. Marco Della Luna, Mantova
    notifichiamo a voi, nella vostra qualità di Internet Service Provider, il fatto che state dando spazio, visibilità, hosting a contenuti palesemente diffamatori nei nostri confronti, postati da certo Nista Michele e altri, ai seguenti url: *

    http://michelenista-megliomortochearreso.blogspot.it/2012/11/michele-nista-una-serie-robustissima-ed.html
     

    Poiché i contenuti sono in se stessi, palesemente, ictu oculi e indubitabilmente diffamatori nonché deliranti, vi diffidiamo a cancellarli senza ritardo.

     
    Essendo quantomeno da oggi a compiuta conoscenza degli illeciti permanenti, civili e penali, posti in essere come sopra, vi riterremo ad ogni effetto responsabili in caso di mancata o tardata rimozione.

    *
    http://productforums.google.com/forum/#!msg/youtube/-XnYjnee7xc/uroG-EGuEEcJ

    https://groups.google.com/forum/#!topic/it.hobby.cucina/8m-mfTLk_BY
    https://groups.google.com/forum/#!topic/it.cultura.linguistica.italiano/LIYUFgKmdaM
    http://www.forumviaggiare.com/viaggi-forum-principale/53897-puttanaziste-fruimex-sas-alba-elisa-cogno-piera-clerico-unite-apedofilo-assassino-maurizio-barbero-alba-technosky-montesettepani-uccidono-ordine-troionazista-daniela-santanche-vicino-alba-emafioso-massimo-doris-mediolanum.html
    http://www.forumviaggiare.com/viaggi-forum-principale/53914-lava-mafia-fruimex-sas-alba-puttanaziste-elisa-cogno-epiera-clerico-lava-mafia-pedofilomicida-maurizio-barbero-pure-dialba-technosky-montesettepani-spesso-bangkok-roberto-palazzolo-emaf-ascista-paolo-barrai.html
    http://www.forumviaggiare.com/viaggi-forum-principale/53932-ricicla-soldi-mafiosi-fruimex-sas-alba-nazininfomani-troieelisa-cogno-piera-clerico-lava-mafie-pedofilo-killer-mauriziobarbero-pure-alba-technosky-montesettepani-varie-voltecondannato-galera-paolo-barrai.html
    http://www.forumviaggiare.com/viaggi-forum-principale/54119-riciclano-mafia-fruimex-sas-alba-sborratissime-culo-elisacogno-piera-clerico-nazist-pedofilo-maurizio-barbero-technoskymontesettepani-pure-alba-camorras-banker-massimo-doris-mediolanum-cosa-nostra-alessandro-proto.html
    http://mathforum.org/kb/thread.jspa?forumID=80&threadID=2582939&messageID=9176239
    http://www-wireless.usenet-replayer.com/data/it/discussioni/litigi/927461.htmlhttp://www.ditadifulmine.net/2009/11/pablo-escobar-signore-della-droga-un.html#.UqhuI9Kk-So
    http://www.newswebreader.com/rec.games.video.arcade.marketplace/CRIMINALE-FRUIMEX-SAS-ALBA-DI-SBORRATA-IN-CULO-ELISA-COGNO-LAVA-TANTI-$-MAFIOSI-INSIEME-A-PREGIUDICATO-PAOLO-BARRAI-(MERCATO-MER-DATO-LIBERO)-PEDOFILOMICIDA-MAURIZIO-BARBERO-(TECHNO-SKY-MONTESETTEPANI-E-ALBA)-E-MALAVITOSO-ALESSANDO-PROTO-(CHIASSO)/137
    https://www.google.it/search?q=comp.soft-sys.matlab%2Fscopatissima-in-culo-elisa-cogno-fruimex%2F1970630&oq=comp.soft-sys.matlab%2Fscopatissima-in-culo-elisa-cogno-fruimex%2F1970630&aqs=chrome..69i57j69i58.685083j0j7&sourceid=chrome&espv=210&es_sm=122&ie=UTF-8
    http://switzerland.indymedia.org/it/2011/10/83806.shtml
    http://dragor.typepad.com/journal_intime/2011/03/come-essere-fascisti-con-la-benedizione-dellonu.html
    http://teledicoio.blogosfere.it/2009/03/emilio-fede-e-sceso-in-campo-non-si-chiuda-il-sipario-su-daniela-martani.html
    http://crisis.blogosfere.it/2009/10/la-banca-mondiale-in-bancarotta.html
    http://artdecodesign.typepad.com/art_deco_design/2011/04/art-deco-at-meccanica-dabito-riccione.html
    http://acomearte.typepad.com/arteovunque-deleted-20130821-mfyif/2009/05/una-cena-al-buio—la-lega-del-filo-doro-a-bolzano——–uniniziativa-lodevole-e-meritoria-realizzata-in-concomitanza-co.html
    https://www.google.it/search?q=elisa+cogno&oq=elisa+cogno&aqs=chrome..69i57l2j69i65l3j69i59.2591j0j7&sourceid=chrome&espv=210&es_sm=122&ie=UTF-8#es_sm=122&espv=210&q=elisa+cogno&start=70
    http://perfectlover13.metroblog.com/ugg_shop_pochi_mesi_fa_da_banca-1
    http://www.luca-mercatanti.com/2008/03/28/le-truffe-su-internet-come-difendersi/
    http://newsgrouponline.com/index.php?t=msg&goto=127661&S=e2fa27324107db2ae84d0f9147cacf07
    http://lanostranazione.blogspot.it/2008/07/cosa-pensano-gli-americani-di-noi.html
    http://it.arti.trash.narkive.com/3f3ftYZy/fruimex

    http://www.voceditalia.it/articolo.asp?id=42610 
     

  8. Elmoamf

      

    Normal ritengo che questa volta hai preso un granchio colossale.
    Conosco Paolo Cardena’ da anni (internauticamente naturalmente) e ci si è scambiati sempre opinioni costruttive ed interessanti. È persona pacata ed equilibrata. Mai sopra le righe. Se ha scritto quel che ha scritto c’è una sostanza di fondo.
    Amico Normal non te ne avete a male ma concordo pienamente con Consuelo quando fa presente che a volte è meglio non scrivere di getto i propri pensieri ma rifletterci almeno un poco prima.
    Un abbraccione
    Elmoamf

  9. Avatar

      

    ……e che diciamo dei nostri attuali governanti e politici che da qualche anno offendono impunemente e spesso categorie complete di giovani laureati o non, fancazzisti e non, migranti all’estero per lavoro e non, morti in attentati e non? Aggiungo che per i politici mantenuti da sempre solo da noi è un po’ più grave l’offendere ripetutamente proprio chi ti mantiene nell’agio. Il signore dell’articolo non credo mantenga a vita il suo delatore con tutta la famiglia da secoli a centinaia di migliaia di euro/anno.
    Originariamente inviato da normal: ” Forse non ne siete a conoscenza, ma da qualche anno, in rete, si aggira una persona, immagino con seri problemi mentali, che sembra avere come unico scopo delle sua esistenza quello di diffamare via internet persone per bene e rispettabilissime che, a vario titolo, operano nel campo del finanza e dell’economia, o personaggi politici e del mondo dell’industria. ” Questo quì si deve fare un’idea della realtà. Nella rete ci sono un mare di persone che diffamano le casalinghe, i ragazzini delle scuole, gli operai, i bambini degli asili. Le loro insegnanti, i loro genitori e le loro famiglie. Sulla rete si comprano armi e si trovano le istruzioni per costruire una bomba atomica… si possono acquistare anche i componenti necessari.  Sulla rete ci trovi i pedofili e l’isis. … E questo cranio si lamenta se ha trovato uno che lo diffama ? Uno solo ? Vuol dire che conta un caz…………………..
     

  10. Avatar

      

     

    Prima di dare fiato alle trombe ( in questo caso alla penna) prima documentati,come ho fatto io, e poi vedi se resti sempre della tua opinione.

    Originariamente inviato da normal: ” Forse non ne siete a conoscenza, ma da qualche anno, in rete, si aggira una persona, immagino con seri problemi mentali, che sembra avere come unico scopo delle sua esistenza quello di diffamare via internet persone per bene e rispettabilissime che, a vario titolo, operano nel campo del finanza e dell’economia, o personaggi politici e del mondo dell’industria. ” Questo quì si deve fare un’idea della realtà. Nella rete ci sono un mare di persone che diffamano le casalinghe, i ragazzini delle scuole, gli operai, i bambini degli asili. Le loro insegnanti, i loro genitori e le loro famiglie. Sulla rete si comprano armi e si trovano le istruzioni per costruire una bomba atomica… si possono acquistare anche i componenti necessari.  Sulla rete ci trovi i pedofili e l’isis. … E questo cranio si lamenta se ha trovato uno che lo diffama ? Uno solo ? Vuol dire che conta un caz…………………..

     

  11. aglaia

      

    d’accordo normal ma fino ad un certo punto. Se le accuse sono false e sono rivolte a persone specifiche con nomi e cognomi, il caso mi pare diverso rispetto all’infangare “categorie” generiche, come dici tu le casalinghe, i ragazzini delle scuole, gli operai, i bambini degli asili. Le loro insegnanti, i loro genitori e le loro famiglie. Poi la rete in effetti somiglia a una fogna a cielo aperto, ci si trovano trafficanti di parti umane, di bombe sporche, escort, truffe di 10mila tipi, isis e terroristi vari, pedofili, imbonitori, pornografia inimmaginabile, sembrano gli spettacoli dei circhi dell’ottocento con il palco dato a mostri, gente con due teste, donne barbute, bambini pelosi eccetera….  ma la rete non pare diversa dalla vita reale, se non fosse che le brutture adesso sono facilmente raggiungibili da tutti con un click.   
     

    Originariamente inviato da normal: ” Forse non ne siete a conoscenza, ma da qualche anno, in rete, si aggira una persona, immagino con seri problemi mentali, che sembra avere come unico scopo delle sua esistenza quello di diffamare via internet persone per bene e rispettabilissime che, a vario titolo, operano nel campo del finanza e dell’economia, o personaggi politici e del mondo dell’industria. ” Questo quì si deve fare un’idea della realtà. Nella rete ci sono un mare di persone che diffamano le casalinghe, i ragazzini delle scuole, gli operai, i bambini degli asili. Le loro insegnanti, i loro genitori e le loro famiglie. Sulla rete si comprano armi e si trovano le istruzioni per costruire una bomba atomica… si possono acquistare anche i componenti necessari.  Sulla rete ci trovi i pedofili e l’isis. … E questo cranio si lamenta se ha trovato uno che lo diffama ? Uno solo ? Vuol dire che conta un caz…………………..

     

  12. normal

      

    ” Forse non ne siete a conoscenza, ma da qualche anno, in rete, si aggira una persona, immagino con seri problemi mentali, che sembra avere come unico scopo delle sua esistenza quello di diffamare via internet persone per bene e rispettabilissime che, a vario titolo, operano nel campo del finanza e dell’economia, o personaggi politici e del mondo dell’industria. ”
    Questo quì si deve fare un’idea della realtà.
    Nella rete ci sono un mare di persone che diffamano le casalinghe, i ragazzini delle scuole, gli operai, i bambini degli asili. Le loro insegnanti, i loro genitori e le loro famiglie.
    Sulla rete si comprano armi e si trovano le istruzioni per costruire una bomba atomica… si possono acquistare anche i componenti necessari. 
    Sulla rete ci trovi i pedofili e l’isis.
    … E questo cranio si lamenta se ha trovato uno che lo diffama ?
    Uno solo ?
    Vuol dire che conta un caz…………………..