Bond: il Giappone ha dimezzato (-54%) gli acquisti di Treasury Usa

Dietro la scelta di comprare meno titoli di Stato americani c'è la crisi con la Corea e lo scenario di progressiva riduzione del QE.

150 0
150 0

Gli investitori giapponesi ad agosto hanno comprato bond statunitensi per 5,3 miliardi di dollari, circa il 54% in meno di quanto acquistato a luglio. Emerge dai dati sulla bilancia dei pagamenti pubblicata dal ministero delle finanze. Meno appetito anche per i titoli europee con vendite nette di Bund e titoli francesi.

La riduzione degli investimenti in titoli esteri è avvenuta nel momento in cui si sono intensificate le tensioni con la Corea del Nord . Ma sicuramente dietro la scelta di comprare meno titoli di Stato Usa c’è anche la necessità di prepararsi alla progressiva riduzione del Qe Usa e alle conseguenze che questo avrà sui rendimenti dei titoli obbligazionari.

Per diversificare sui mercati esteri i giapponesi ad agosto hanno preferito il Canada, con i bond canadesi che hanno registrato il maggiore flusso netto degli ultimi 10 mesi. (Milano Finanza)

In this article

Scrivi un commento