Tassi: al fixing di Londra Euribor a 9 mesi in negativo: -0,0030%

Continua la discesa dei tassi sul mercato interbancario: l’Euribor, il tasso che sintetizza il costo dei prestiti interbancari, nella scadenza a nove mesi e’ stato fissato per la …

684 0
684 0

Continua la discesa dei tassi sul mercato interbancario: l’Euribor, il tasso che sintetizza il costo dei prestiti interbancari, nella scadenza a nove mesi e’ stato fissato per la prima volta in territorio negativo a -0,0030% al fixing odierno (0,0010 ieri). Soltanto la scadenza a un anno resta positiva con 0,0510% (0,0560%), quella di riferimento a tre mesi e’ a -0,1420% (-0,1360%) e l’Euribor a un mese, a cui sono agganciati molti mutui a tasso variabile stipulati e offerti in Italia, e’ a -0,2180% (-0,2140%). Gli operatori parlano di un mercato nervoso che non riesce a sganciarsi completamente dalle turbolenze sui listini azionari. Diverse le indiscrezioni, secondo le quali la Bce decidera’ nuovi allentamenti monetari, in particolare, un aumento del volume di acquisti con il piano di ‘Qe’ (attualmente 60 miliardi al mese fino al marzo 2017), nel prossimo incontro del Consiglio direttivo in programma il 21 gennaio a Francoforte. La liquidita’ in eccesso presente sul mercato viene al momento stimata in 660 miliardi. (RCO)

In this article

Scrivi un commento