Nord Corea: “Potrebbe scoppiare una guerra atomica”. “Stati Uniti gangster”

“Una guerra nucleare potrebbe scoppiare da un momento all’altro nella penisola coreana”: lo ha detto l’ambasciatore di Pyongyang all’Onu, Kim In Ryong, parlando con i giornalisti al Palazzo …

481 2
481 2

“Una guerra nucleare potrebbe scoppiare da un momento all’altro nella penisola coreana”: lo ha detto l’ambasciatore di Pyongyang all’Onu, Kim In Ryong, parlando con i giornalisti al Palazzo di Vetro.

“Gli Stati Uniti stanno disturbando la pace e la stabilità globale, insistendo in una logica da gangster”, ha precisato il delegato nordcoreano. (Ansa)

Corea, Kim Jong-un cerca lo scontro: lancia nuovo missile, che esplode
In this article

Scrivi un commento

2 commenti

  1.   

     

    ERRORE! non tutti hanno gli stessi diritti. Questa è l’amara verità

    Agli esportatori di democrazia tutto è permesso compreso  fare e disfare gli accordi a loro piacimento.

    Dai un’occhiata qui

    This Is What’s Really Behind North Korea’s Nuclear ProvocationsIt’s easy to dismiss Kim Jong-un as a madman. But there’s a long history of US aggression against the North, which we forget at our peril.

    (informationclearinghouse.info/46874.htm)

    Originariamente inviato da nerio: Questo sarà anche pazzo,ma gli va riconosciuto il coraggio di dire verità scomode, forse la pazzia sta solo in questo. Quando mai nel secolo scorso qualcuno ha proibito alle varie potenze, allora non ancora pseudo colonie Usa/Nato, di inquinare con esplosioni atomiche del tutto inutili? Se ogni paese/nazione avesse le sue superbombe da collaudare – come ha fatto la prima superpotenza in assoluto dispregio del pianeta senza opposizioni di alcun genere – come sarebbe ridotto il nostro equilibrio ambientale? Ma bisognerà pur dire che tutti hanno gli stessi diritti, anche ad essere pazzi e irresponsabili o no?

     

  2.   

    Questo sarà anche pazzo,ma gli va riconosciuto il coraggio di dire verità scomode, forse la pazzia sta solo in questo. Quando mai nel secolo scorso qualcuno ha proibito alle varie potenze, allora non ancora pseudo colonie Usa/Nato, di inquinare con esplosioni atomiche del tutto inutili? Se ogni paese/nazione avesse le sue superbombe da collaudare – come ha fatto la prima superpotenza in assoluto dispregio del pianeta senza opposizioni di alcun genere – come sarebbe ridotto il nostro equilibrio ambientale? Ma bisognerà pur dire che tutti hanno gli stessi diritti, anche ad essere pazzi e irresponsabili o no?