Siria: «È giunta l’ora di eliminare Assad», dice ex generale dell’esercito di Israele

Il ministro dell’edilizia di Tel Aviv Yoav Galant ha paragonato l’eliminazione del dittatore siriano al «taglio della coda del serpente. Dopo questo ci possiamo concentrare sulla testa, che …

139 0
139 0

Il ministro dell’edilizia di Tel Aviv Yoav Galant ha paragonato l’eliminazione del dittatore siriano al «taglio della coda del serpente. Dopo questo ci possiamo concentrare sulla testa, che si trova a Teheran».

«È giunto il tempo di eliminare Bashar Assad». Lo ha detto, citato dai media, il ministro dell’edilizia Yoav Galant, ex generale dell’esercito, intervenendo ad una manifestazione.

La realtà in Siria, ha aggiunto, «in cui la gente è deliberatamente colpita da armi chimiche, i loro corpi bruciati, è qualcosa che non si è visto negli ultimi 70 anni. È stata passata una linea rossa».

«Ciò che avviene lì – ha spiegato poi alla Radio Militare – è un genocidio sotto tutti gli aspetti».

Galant ha quindi paragonato l’eliminazione di Assad al «taglio della coda del serpente. Dopo questo ci possiamo concentrare sulla testa, che si trova a Teheran». (ats)

In this article

Scrivi un commento