«Italia Social Club», forum

La pagina degli utenti | Post senza moderatori | Politica | Mercati | Vita | Sport | Amicizia | Trading | Geopolitica | Contropotere | Discussioni | Resistenza umana |

9707 8401
9707 8401

Italia.co: economia, finanza, mercati, borsa, investimenti e geopolitica globale, direttore Luca Ciarrocca. Per molti anni autore e corrispondente da New York per varie testate tra cui “il Giornale” e “l’Espresso”, nell’ottobre 1999 Ciarrocca aveva fondato Wall Street Italia, di cui è stato editore e direttore per 15 anni fino alla cessione nel novembre 2014 ad un gruppo media quotato in borsa. Luca è autore di libri di macroeconomia tra cui Rimetti a noi i nostri debiti (Guerini, 2015) sul ‘Rischio Italia’, e il best seller (cinque edizioni) I padroni del mondo (Chiarelettere, 2013). Italia.co è uno start-up al primo livello di seed capital e per il 2017 ha una strategia aggressiva di crescita sul mercato web. Il sito è alimentato anche da segnalazioni e post degli utenti: chi vuol far sentire la propria voce, qui troverà grande spazio e visibilità.

Grazie per il supporto. E un ringraziamento speciale a ronin per il suo infaticabile e insostituibile contributo.

Per commentare, registrati qui. Vuoi scrivere un’email a Italia.co? Usa questo link.

In this article

Scrivi un commento

8.401 commenti

  1. peter pan

      

    Ah! sublime ubriacatura con l’amaro del capo in offerta 3 x 2…. e cosa dire degli uccelli pasquali al prezzo di neanche un paio di penne spennacchiate e i coniglietti pasquali di cioccolato che si moltiplicano a ritmi inconsueti rendendo ricchi i possessori dello stampino originale…. Ah! mondo crudele…. quali offerte proposte ed alle quali non si può rinunciare….
    Buona Pasqua, vado a dormire ma ho mangiato troppo… Francesco mi perdonerà????
    Stasera ho visto un filmino di terza categoria, però con un bellissimo lieto fine: lei, la moglie giovane ballerina  si innamora del giovane coreografo, che poi salta fuori che è il figlio segreto del marito vecchio, cornuto e mazziato. E vissero tutti felici e contenti, altro che qui in Italia, dove basta che una ti sgrida perchè hai lasciato le briciole sul tavolo e te la  pugnalano a morte…. eccheccazz e poi dicono che i trogloditi vengono dall’Africa….  o no….
    Buona notte!

  2. normal

      

    Si Roby. Ci credo.
    Li ho ben presenti quelli che a discapito di tutto inseguono le offerte proposte.

  3. robyuankenobi

      

    non ci crederai  oggi al supermercato  ho comprato un panettone.maina.. c’era lìofferta e costava meno dei soliti biscotti.

    Originariamente inviato da normal: Ce l’ho fatta.  Ci tengo a postarla perchè tutto questo parlare di Papa e temi ecclesiastici… me l’ha fatta in qualche modo tornare alla mente. Joska 1968 :    Ombre di Natale   E’ Natale ! e i cespugli e i pini ingioiellati – mentre zaffiri  di ghiaccio brillano sulle foglie. Alberi adorni di pagliuzze. E lacrime di neve illuminate dal fuoco dov’io mi scaldo. Mia capanna, mia vita sotto la luce lunare. Mia donna ! Ti bacio con la bocca febbrile. E’ Natale ! Ecco le campagne giù nel villaggio ! Mentre luci e fuochi d’artificio, brindisi e moine avvolgono il mondo  dei gadjè. Tu ed io, in misera capanna, cantiamo, suoniamo, e beviamo la vita in compagnia delle ombre : E’ Natale !  

     

  4. normal

      

    Ce l’ho fatta. 
    Ci tengo a postarla perchè tutto questo parlare di Papa e temi ecclesiastici… me l’ha fatta in qualche modo tornare alla mente.
    Joska 1968 : 
     
    Ombre di Natale
     
    E’ Natale !
    e i cespugli
    e i pini ingioiellati –
    mentre zaffiri 
    di ghiaccio
    brillano sulle foglie.
    Alberi adorni di pagliuzze.
    E lacrime di neve
    illuminate dal fuoco
    dov’io mi scaldo.
    Mia capanna,
    mia vita
    sotto la luce lunare.
    Mia donna !
    Ti bacio con la bocca febbrile.
    E’ Natale !
    Ecco le campagne
    giù nel villaggio !
    Mentre luci
    e fuochi d’artificio,
    brindisi e moine
    avvolgono il mondo 
    dei gadjè.
    Tu ed io,
    in misera capanna,
    cantiamo,
    suoniamo, e
    beviamo la vita
    in compagnia
    delle ombre :
    E’ Natale !
     

  5. normal

      

    Questa non la troverete in nessun’altro posto. Trattasi di poesia zingara presa da un libro  di mondo zingaro da me acquistato in età dell’ancora non ragione… e costudito gelosamente fino ad oggi. unico libro letto che ho conservato, il primo praticamente, gli altri… tutti al fuoco.
    Va be’, tiro il sasso e ritiro la mano… mi richiamano eventi inderogabili ma mi riprometto se non disturbo di postare dopo questo gioiello che come tanti altri presto andranno perduti per sempre. 
    A dopo… A Dio piacendo… e a Dio questo piacerà sicuro.

  6. robyuankenobi

      

    bravo davide  non me lo ricordavo. come si nota nemmeno  il papa ha potere assoluto. la chiesa è una comunità. noi tendiamo  a copnsiderare ..chiesa..  l’ordine dei burocrati  , papa compreso….come la parte più importante. ma è da secoli che invece si è dimostrata la peggiore.p

    Originariamente inviato da Davide: Doveva rispondere ai Dubia e chiarire se è fedele alla Dottrina di sempre: è fuori di dubbio!
     
    Codice di Diritto Canonico (212.3)
    §3. “In modo proporzionato alla scienza, alla competenza e al prestigio di cui godono, essi [i fedeli] hanno il diritto, e anzi talvolta anche il dovere, di manifestare ai sacri Pastori il loro pensiero su ciò che riguarda il bene della Chiesa; e di renderlo noto agli altri fedeli, salva restando l’integrità della fede e dei costumi e il rispetto verso i Pastori, tenendo inoltre presente l’utilità comune e la dignità delle persone”.

     

  7. Davide

      

    Doveva rispondere ai Dubia e chiarire se è fedele alla Dottrina di sempre: è fuori di dubbio!

    Codice di Diritto Canonico (212.3)

    §3. “In modo proporzionato alla scienza, alla competenza e al prestigio di cui godono, essi [i fedeli] hanno il diritto, e anzi talvolta anche il dovere, di manifestare ai sacri Pastori il loro pensiero su ciò che riguarda il bene della Chiesa; e di renderlo noto agli altri fedeli, salva restando l’integrità della fede e dei costumi e il rispetto verso i Pastori, tenendo inoltre presente l’utilità comune e la dignità delle persone”.

  8. normal

      

    Bah Elmo, io accodo al tuo intervento e colgo l’occasione per fare gli auguri migliori a Donn, se davvero è il suo compleanno. devo essermi perso qualcosa. Comunque, casomai non lo fosse… glieli faccio lostesso.
    I discorsi sul Papa. Io, per quanto ho capito, noto una certa confusione tra il ruolo del Papa, la persona del Papa, quello che il Papa rappresenta. Quello che può fare e quello che si pretende faccia… magari in due o tre giorni. 
    Seguendo gli interventi di questi giorni ho visto un Papa inginocchiarsi davanti ai simboli protestanti, un Papa amato dagli atei… un Papa che combatte a fianco dei mussulmani e ne difende il diritto a salvarsi la vita. Ho visto un Papa che ha dato il via ad una riforma radicale  della sfera settaria che è chiamato a rappresentare. 
    A me pare evidente che Francesco abbia ben chiara una cosa ossia : che esistono …UOMINI… e … uomini.
    Ecco, a me pare abbia preso la decisione di stare con gli uomini e di mandare un poco al diavolo gli UOMINI.
    Senza andare tanto a preoccuparsi di che religione o etnia o cultura o nazionalità essi si portino dietro.
    Una rivoluzione questa difficile da accettare per molti, soprattutto per quelli che si son nutriti fino ad ora nei modi più svariati… dello scempio che altri hanno fatto della nostra Religione a favore di un sistema che ha finito per non riconoscere più la dignità delle persone.
    Questo secondo me è il percorso iniziato dal Papa da pochissimi mesi, rimettere le persone al centro di tutto. Restituire alle persone una dignità che non hanno più ma che gli appartiene proprio… per diritto Divino.
    Nel vero senso del termine. 
     
     

  9. Elmoamf

      

    Non riesco a starVi dietro con tutti questi interventi sul Papa…
    L’unica cosa che mi è parsa di capire è che oggi sia il compleanno di DonChi!
    Allora priorità assoluta… Auguri DonChi.
     
    Saluti a tutti e buona domenica.
    Elmoamf

  10.   

    Questo discorso sta assumendo francamente connotati surreali.
    Donchi che elogia il Papa da laico…..
    Caro Donchi, mi permetto, prima di iniziare il discorso, prova ad intitolarlo:
    – ora parlo del Papa come Capo di Stato
    – ora parlo del Papa come Capo della Chiesa.
    Vedrai che molti discorsi si dissolveranno automaticamente.
    Ho già detto, come cattolico, che rispetto il Papa come rappresentante della religione e d’altra parte le mie scarse conoscenze (storiche-filosofiche-teologiche) mi impediscono di fare ragionamenti filosofici sulla genesi, attualità ed evoluzione della religione cattolica. Non sono quindi in grado di dire se il caro Davide dica il giusto.
    Registro solo che quando i discorsi escono fuori dall’astratto (l’amore, la fede, Dio, l’uomo, etc. etc.) e si entra negli argomenti quotidiani o relativi alla giustizia degli umani, il Papa parla da uomo.
    Se vi leggete i libri scandalo sulle relazioni economiche vaticane, vedreste che fuori dal contesto astratto-teologico-filosofico, gli interventi del Santo Padre davanti ai Cardinari e ai Revisori, denotavano una semplicità (a tratti ingenuità) unica. Il Papa che parla di “acquisire tre preventivi” fa quasi sorridere, se non fosse che in quel momento lui parla da Capo di Stato al suo Ministro delle Finanze. Mi astengo dal chiedere come mai serva un Papa per suggerire ad un economo che per ristrutturare un palazzo servano tre preventivi, ma capisco che io sono un umile consumatore e basta.
    Ebbene francamente, e qui vengo all’invito fatto a Donchi, se parliamo del Papa-Capo di Stato, consentitemi di dire che le conclusioni sono veramente deludenti. Bon! Sono cavoli dei cittadini vaticani, non miei! Mi direte: tu pensa al Papa-Capo della Chiesa e non ti preoccupare del resto.
    Ma allora ha ragione Donchi a mettere tutto sullo stesso piano?
    Ebbene penso di no.
    E’ troppo semplice “perdonare” al Papa i suoi sbagli solo perchè si pone dietro un grande progetto di umiltà e sobrietà.
    Mi verrebbe da chiedere al Capo di Stato: “Perchè ha permesso che venissero processati due giornalisti italiani, rei di avere scritto dei libri sulle malefatte di alcuni?”. Malefatte peraltro compiute in parte in Vaticano, ma compiute in parte in Italia e con soldi italiani.
    Mi viene da pensare al Papa che fa la reprimenda AI PRETI E SUORE con auto di lusso. Sicuramente ce ne saranno. Forse avrei pensato prima ai CARDINALI, ma accontentiamoci.
    Mi viene da pensare all’Ospedale Bambino Gesù. E’ vero non è di proprietà italiana. Ma è lecito che lo stato italiano possa interessarsi anche solo indirettamente di quanto accaduto in relazione al famoso attico, visto che questo ospedale è su territorio italiano, visita nostri pazienti e addebita prestazioni alla nostra ASL?
    Mi viene da pensare che uno Stato di questo tipo avrebbe probabilmente fatto arrivare in Vaticano i suoi vari prelati pedofili, gli avrebbe strappato di dosso la tonaca e li avrebbe accompagnati a calci nel culo al confine, consegnandoli delle Polizie straniere. O no?
    A me questo tipo di, chiamiamola politica estera, non piace proprio e non sono disposto a prendermi la patente di nemico del Papa solo perchè non mi bevo questa roba qui.
    Il Papa ha il duplice potere, di Capo della Chiesa e di Capo di Stato. Nei soli confronti di noi credenti può usare il primo, mentre nei confronti dei suoi cittadini dovrebbe usarli entrambi.
    Per questo caro Donchi limitiamoci tutti a continuare a pensare al Papa, solo come al Capo della Chiesa e alle sue splendide parole di fede.
     

  11. Mulder

      

    Donchi..! .non ultimo...AUGURI..!!  Buon compleanno..!!!

  12. Mulder

      

    Ecco le parole di F.M.D. che fanno pensare..
    “L’ateismo si limita a predicare il nulla; il Cattolicesimo va oltre, e predica un Cristo travisato, un Cristo calunniato e oltraggiato, un Cristo che è l’antitesi del Figlio di Dio. Il Cattolicesimo predica l’Anticristo, ve lo assicuro, ve lo giuro! Questa è la mia opinione personale e io so quanto ho sofferto nel rendermene conto!
     
    Il Cattolicesimo romano crede e proclama che, senza un potere temporale capace di abbracciare tutta la terra, la Chiesa non possa sussistere… Non possumus! No, il Cattolicesimo romano non è una religione, è la continuazione dell’Impero Romano d’Occidente.
     
    Nel Cattolicesimo, infatti, tutto è subordinato a questa idea. Il Papa si è impadronito della terra, ha occupato un trono terrestre, ha impugnato la spada e si è circondato di un seguito composto da menzogne, intrighi, imposture, fanatismi, superstizioni e scelleratezze. Nelle mani della Chiesa di Roma, i più sacri, i più ingenui e i più giusti sentimenti popolari sono diventati delle armi. Roma ha fatto tutto questo per denaro, con il solo scopo di consolidare il suo dominio terreno. E che cos’é questa se non la dottrina dell’Anticristo?”
     

    Fëdor Michajlovič Dostoevskij

  13. Mulder

      

    Caro Donchi...avrei potuto scriverlo io il tuo ultimo articolo, sebbene io non mi consideri ateo,  ma agnostico … io trovo piu’ spiritualita’ nel Buddisno ( sic!).
     
    Io aggiungerei : Il timore di Dio ..??  Perche’, devo forse obbedirlo per paura??  E poi ..” Agnus Dei qui tollis peccata mundi ”  Questo agnello sel lo sono mangiato a Pasqua tanti anni fa , visto il moltiplicarsi geometrico del peccato, anche all’interno della Stessa Chiesa, ed e’ lo stesso “mouton” degli Islamici..quale stranezza…
     
    Perche’ noi siamo pecore , ed il nostro nascere e’ gia’ segnato dal peccato della Apple mozzicata ??   Io mi sento un toro, non una pecora, per quello mi piantano tante banderillas sulla schiena, ma l’insegnamento Cristiano e’ quello ed e’ molto chiaro ed attuale il suo significato ” Europeo”.
     
    Riguardo a Francisco, non mi convince per nulla. Sara’ che se non credo in Dio come posso credere ad un Bergoglio qualsiasi. Ce no sono tanti che predicano bene, ma le Parole sono Parole ed i Fatti sono Fatti. Lui  e’ a capo di una Chiesa che non rappresenta Dio, e che dai commenti sappiamo tutti come funziona ancora oggi. E’ il Capo di una macchina Infernale.
    Bene: Lui non ha cambiato nulla . Il sistema e’ sempre quello dell’arricchimento con i soldi dei Poveri. Che poi accetti l’aborto, i gay ed i gender , non cambia la struttura speculativa della Chiesa, ma aumenta solo il  volume delle offerte.. Per pubblicizzare l’ 8 x1000 ha speso 9 milioni di Euro , e utilizzati solo 4 per i terremoti..Ma che bravo..!!!
     
    C’e’ uno scritto di Dostoevskij che mi piace molto ..lo cerco poi lo posto…
    Una buona domenica a tutti..
     
     

  14. DonChi

      

    SEMPRE A PROPOSITO DI PAPI&CREDENTI…
    …aggiungendo un “ridacchio” divertito al post dell’amico NORMAL qui sotto…
    Per prima cosa io mi sentirei di DISTINGUERE fra chi crede, ha una sua fede, si riconosce in un religione, e il laico non credente. E mi sento di specificare ulteriorimente che non c’è mica bisogno di essere religiosi per cogliere anche l’aspetto spirituale dell’esperienza umana. Lo so anch’io che il pensiero, e i sentimenti, non sono mica materiali. E sono di gran lunga più importanti del semplice aspetto materiale. E sono certo di godere anche di una buona spiritualità che mi sta accompagnando nella vita…
    So anche che il pensiero cristiano è tuttora la forma più alta che sia stata formulata riguardo l’esperienza umana. Quella storica, intendo dire, materiale, fino ai giorni nostri.
    Ma per tutto il resto ce ne corre. E per dire, anche solo soffermandosi sull’idea che di tutti i mali del mondo Dio non è responsabile perchè ci ha dato il libero arbitrio…
    Lbero che!!?? Ma qualcuno ignora che il destino umano è analogo a quello di un coleottero sotto vetro?  Ma se togliamo il premio ex post del paradiso (guarda un po, promessa principale del credo cattolico) tutto il resto, il mondaccio che viviamo e l’intera condizione umana, hanno qualche margine di libero arbitrio? Di fare cosa, il bene e il male?
    SECONDO QUALE CONCEZIONE?: quella dell’epoca tribale? del rinascimento? di questa epoca moderna? e di quale parte di mondo, per dire, la Corea del Nord?, il Brasile o la Cecenia? e di quale concezione o pensiero filosofico, il Taoismo, l’induismo o il primitivismo Watusso?
    Bella idea “il libero arbitrio”! Dentro una condizione umana talmente asfittica, insondabile, inspiegabile, miserabile, che  spaziare dalla Santità di Teresa di Avila, o di Calcutta, fino a Hitler, che fra l’altro era pure credente, e riteneva di agire per il bene dell’umanità, col consenso dell’unico superiore che riconosceva, che tra l’altro glielo permetteva? Che se non era il nostro Dio, certamante era uno a sua misura e somiglianza!? Libero arbitrio che cosa? di nascere come Charly Gard? o col destino dei milioni di piccoli condannati a morire per fame nel mondo nei primi mesi di vita, senza che nessuno possa farci niente? deciso a questo modo da chi?…
    Ma anche restando in casa propria, e ringraziando per avere avuto una vita “normale”, gratificata da affetti, avendo vissuto, lavorato, svolto la propria opera non solo per sè stessi, qualcuno può spiegare l’assurdità della sofferenza e della morte, che TUTTI possimo vedere e subire al cospetto di un amico caro, o di una persona amata che ci lasciano? Che senso ha aver preordinato la vita così? Se è stato il caso, e un’evoluzione naturale che si sustanzia in sè stessa, ed è per noi incomprensibile, se ne prende atto, e amen… ma ci fosse per caso la mano di un Dio!?  Con quale scopo poi?  Il paradiso? che sarebbe l’unica motivazione che peraltro è una strana e gratificante “promessa”(invenzione?) della nostra sola religione? Lei sola, tutte le altre avendo ben altra cognizione sia della vicenda umana che del creato?
    E, anche se dico creato, e molti si affidano alla sapienza divina per spiegarlo – le stelle nel cielo… per dire – così come lo conosciamo e frequentiamo, quale mistero insolubile e incomprensibile racchiude, al di là della spiegazione divina, l’universo mondo e la vicenda umana che ne sta al centro!? E la stessa spiegazione divina, cosa cambierebbe del nostro “miserabile”, incomprensibile e inspiegabile destino umano? Mica per dire, libero arbitrio o meno, io dalla divinità, così magnanima e perfetta come viene concepita, che tutto comprende, tutto ha creato, conosce e sa, mi aspettavo solo “un pochettino” di più.
    Ma diamine, sono solo un ottuso umanoide laico, che pur vivendo e rispettando tutti i valori etici che la sua epoca gli ha dato, aggiungendone dei suoi alla poca conoscenza aquisita, NON AVRA’ alcun diritto al premio dell’aldilà. Mi tocca correre questo rischio, il viaggio verso il NULLA che tocca a tutti, in compagnia dell’amarezza e delll’incertezza che lo accompagna…
    Posso avercela con questo nostro inspiegabile destino, e ancor più se è opera di un qualunque Dio che io non posso conoscere e comprendere?

  15. normal

      

    … Hi hi hi… a proposito del Papa. 
    Pure il superiore suo pare snobbarlo… sarà roso dall’invidia, immagino. Poveraccio.
     
    ” Al mondo ci sono vari pastori che sostengono di avere strani canali per entrare in contatto con Dio, liberando i fedeli dai peccati. Nessuno di loro, però, è come Pastor Talent, al secolo Paul Sanyagore, pastore dello Zimbabwe.Questo carismatico uomo di Chiesa, infatti, sostiene di avere addirittura il numero di cellulare di Dio. “Ho un canale diretto, posso chiamarlo quando ce n’è bisogno” ha raccontato ai giornalisti.
    Alla domanda su come sia riuscito ad ottenere il numero di telefono di Dio risponde: “L’ho avuto mentre stavo pregando e ho sentito una voce che mi diceva di chiamare“. Nonostante le sue affermazioni possano sembrare decisamente inverosimili, sono moltissimi i fedeli che seguono questo pastore nella sua personale Chiesa.Sanyagore ha così tanto seguito che ha addirittura creato un proprio canale televisivo: Victory TV. Date le numerose critiche, il pastore ha promesso più volte che avrebbe rivelato il numero di telefono dell’Altissimo ma non ha ancora mantenuto l’impegno. ”
     

  16. Nakatomy

      

    Un buon giorno di tweet al veleno 😐
    Buona giornata ci leggiamo in orario 
    Nuova Zelanda 🇳🇿 Apertura  
     
    #Libia, #Macron GIOCA LE SUE CARTE PRIMA DELL’#ITALIA . La prossima settimana Haftar e Sarraj a #Parigi , #Renzi ? No problem uno stipido 😂
    #Ungheria: “#Italia chiuda i porti”. #Gentiloni: “Non possiamo, abbiamo un debito pubblico mostre  , i soldi della #UE ci servono . 😂
    Borse #Ue, l’orso a giugno interrompe la striscia di rialzi : Alert
    #Ue Il #Qe durerà ancora a lungo: ora la Germania 🇩🇪 è prigioniera delle sue regole 😱

  17. Mulder

      

    Grazie Mario ..!!   Ci voleva un bel caffe’ …

  18. ronin

      

    .
    buona domenica a tutti.
     

  19. Nakatomy

      

    Mi auguro che nessuno di voi faccia 
    coglionate di questo tipo in Sardegna 😱
    Che insegnamento da questa scema ai
    suoi figli ?   Ma si può essere così 
    irrispettosi porca blip ? 
    http://www.corriere.it/video-articoli/2017/07/22/turista-versa-l-olio-tonno-mare-sardo-da-lezione-civilta-tornatevene-casa/c620e62c-6ec2-11e7-9514-8d2d6097b361.shtml?intcmp=video_wall_hp&vclk=videowall%7Cturista-versa-l-olio-tonno-mare-sardo-da-lezione-civilta-tornatevene-casa

  20. normal

      

    Durissima la risposta delle ONG.
    ” A noi ci fanno un baffo questi della UE. Da domani ripartiremo con nuovo slancio e nuovi equipaggiamenti. “

  21. normal

      

    L’Europa finalmente s’è messa daccordo sull’affare dei migranti . Uno stormo di quest’affari qui è stato creato nei laboratori di ricerca UE e verrà a breve liberato in prosssimità delle coste Italiane. 
     

  22. normal

      

    … Alla fine mi vedo costretto a dispensare tutti i partecipanti di questo forum… a partecipare alle domenicali messe.
    Questo posto oramai … le sotituicse in toto e in maniera splendida !
    Evviva ! Tutto merito mio, modestamente…
     

  23. DonChi

      

    CARISSIMA CONSUELO…
    …chiosa tu che chioso anch’io…
    …”A Consuelo – ne ho già accennato – siccome risponde a te che ti rivolgevi a me, dandomi consigli desunti dalle massime più frollate che si conoscano, rispondo così: bellissimi propositi, da mettere in atto per primi, PRIMA di consigliarli ad altri, altrimenti si dà via del proprio. A meno di non trovarci al cospetto di Teresa d’ Avila…”
    Riprendo pari e pari e confermo. Precisazioni che non aggiungono niente, e non è mica necessario essere “martiri” o “pellegrini” per avere una psicologia e una “morale” da suorina laica. Cosa che ho avvertito in ogni discussione precedente, e in tutti gli interventi successivi, che per quanto mi riguarda faccio molta fatica ad accettare…
    Io esprimo opinioni, e mi piacerebbe discuterle. Se uno mi attribuisce comportamenti e intenzioni, senza discuterle, io gliele restituisco…
    l’AMICO DAVIDE … fa una strana precisazione
    ...”Bergolio è amato dagli atei che vogliono restar tali”…
    …alla quale si potrebbe rispondere che è detestato dai cattolici integralisti che vogliono restare tali, perchè...
    Ha assunto il nome di FRANCESCO cercando di dargli sostanza, pur dentro la chiesa, QUESTA (di Bertone) chiesa…
    Decidendo conseguentemente di occuparsi degli ultimi che sono, in ordine in questa società: i lavoratori, gli esclusi e i poveri delle società opulente del capitalismo occidentale, e buoni ultimi i migranti…
    Per questo parla costantemente di ingiustizia sociale, disuguaglianza, solidarietà, come non fa più nessuno in politica e men che meno i partiti di sinistra…
    Naturalmente, per far questo, e comportarsi da “Francesco” trascura un poco la ritualità; magari si inginocchia poco davanti a Gesù in pubblico, indossa poco la Tiara, non si sposta sulla sedia gestatoria, magari è cordiale coi protestanti… protestanti ed ortodossi, della famiglia cristiana, se non sbaglio, e con molte ragioni da affermare, come si avvia a riconoscere anche la chiesa cattolica. Che non è mica apostasia, per dire…
    NON si cura molto di questo aspetto: La ritualità, le cerimonie, le manifestazioni dell’ortodossia, la proclamazione con sottolineatura spinta delle peculiarità del cattolicesimo più ortodosso… compreso processioni, esibizioni, esposizioni di santi, reliquie, spoglie, oggetti e frattaglie,… una medievalistica di altri tempi davvero indigesta e fatta, riproposta e reiterata nel tempo e in ogni occasione, per il volgo credente a spanne…
    …compreso riti e feste paesane con adorazioni di santi e madonne, oggetti di legno o di gesso, poco più che feticci simili al palo di legno dove è stato intagliato Manitou… Mi si dirà che sono immagini venerate e simboliche e io rispondo che sono pezzi di legno ai quali, per attribuire proprità divine si deve essere psicologicamente nella stessa condizione dei Bantù e dei loro riti tribali.
    Epperò NESSUNO  mi risponde a questa precisa domanda: DICE COSE SBAGLIATE, QUESTO PAPA? E PERCHE?…
    Le svicolate su considerazioni personali, perchè piace a questo e non a quello, perchè non fa quest’altro e quell’altro, non le seguo più. Figurarsi discussioni sulla religione, o su probi comportamenti individuali da preti o suore laiche…
    E mi ripeto: io so benissimo perchè questo Papa NON piace, prima di tutto ai conservatori (e reazionari) in politica, e poi a chi ha abbracciato il cattolicesimo fideisticamente e con tutto il suo apparato rituale e dogmatico. Non ho mica niente da dire, per questo, perchè non sono cattolico e non nutro alcun interesse per questa religione, se non fosse che se uno manifesta di condividere obiettivamente l’azione di questo Papa, DA LAICO, è fatto segno di quello che si può leggere, proprio… dai cattolici più convinti, a braccetto con la peggio conservazione politica.La qual cosa dovrebbe almeno farli pensare…
    FEDELI che piuttosto hanno amato a tutto tondo il papa “guerriero WOITYLA” specie riguardo la sua posizione sul “vescovo martire del Salvador” ROMERO, e la sua reticenza sul terribile cancro mortale per la chiesa della pedofilia…
    NB. BEN EVIDENZIATO
    L’amico DAVIDE gode di tutta la mia stima. Come ha fatto lui, ho preso a pretesto le sue considerazioni , che non condivido, ma rispetto, per un discorso più generale.
    Che non E’ IN NESSUN MODO modo riferito a lui.

  24. Emtrader

      

    Allucinanante e dove siamo, al fate bene fratelli……………..
    Bof, vado al mare.
    Buona giornata (non a tutti)

  25. robyuankenobi

      

    parlo per me.  io sono credente.  caattolico è una semplice etivchetta come per i vini. Dio si manifesta  semplicemente con etichette diverse ma sempre vino è. Gli altri  preti. rabbini, sciamani, mullah son solo degli intermediari che lucrano sulla religione per i loro giochetti UMANI. Gli uomini di scienza non credono in genere perchè cercano una spiegazione per tutto. Sai che ancora non si guarisce il raffreddore’ ed il cuore èpiù perfetto di un motore mercedes? riguardo all’uomo   Dio e non la chiesa ci ha dato il LIBERO ARBITRIO.  usalo con intelligenza. uy

    Originariamente inviato da Consuelo: Se tu leggessi con attenzione tutti i commenti,avresti saputo che non sono cattolica. Detto questo mi soffermo sulla tua frase  disquisizioni dotte su DETTI&FATTI, – rigorosamente da applicarsi agli ALTRI – Che ne sai tu del vissuto altrui? Hai forse una sfera di cristallo?. Non amo parlare di cose private, ma faccio un’ eccezione.In casa mia c’è chi ha dedicato le sue vacanze per aiutare a costruire una scuola in India e latrine in Tanzania, e nel tempo libero aiuta i più sfortnati . Sono coloro dimenticati da tutti , governo compreso.      Originariamente inviato da DonChi:
     
     
    VI RISPONDO D’UN COLPO, CARI ROBY & CONSUELO …sottolineando subito che, credenti e cattolici pure – Consuelo non so, ma bene informata sul verbo, come vedo – mostrate al dunque tutta la vostra religiosità, sapere al seguito… Intanto: disquisizioni dotte su DETTI&FATTI, – rigorosamente da applicarsi agli ALTRI – che qualificano, quasi psicanaliticamente una certa concezione religiosa. La vuoi proprio sapere caro ROBY? Quello che scrivi io lo condivido IN PIENO.  Ed è fra le ragioni che mi hanno sempre fatto pensare che la religione – e la chiesa – altro non sono che costruzione umana nella storia. Con tutti i suoi difetti. Il divino vedicelo tu… se puoi. Quale controprova tu mi interroghi su chi mi ha dato l’intelligenza, dovrebbe essere lo stesso che ha sparso stupidità e sofferenza a piene mani, dando alla condizione umana il peggior destino che si potesse pensare. Da sadico pure, se posso dire, in piena coscienza… Al Paradiso, dopo, credici tu, se vuoi. Col corpo resuscitato perfino… come?:quando eri infante?, giovane cavalcatore di puledre, uomo fatto ed equilibrato, o anziano (maturo, meglio), come me, prossimo al rincitrullimento?. Come ci vai colà, a quella festa? e se ci vai prima fammi sapere cosa succede, che mi preparo… Se poi parliamo di cattolicesimo, ebbene, è la peggio religione strutturata fra quell esistenti. Comparazione storica e filologica di tutti gli intellettuali che se ne sono occupati, dal 1 a oggi d.c. Io qualcuno ho letto. Nel momento più fragile, dopo la comunione (che mi hanno obbligato a fare), per non trovarmi scoperto, si sa mai, sono ripiegato su Manitou, per dirti che in confronto… A Consuelo – ne ho già accennato – siccome risponde a te che ti rivolgevi a me, dandomi consigli desunti dalle massime più frollate che si conoscano, rispondo così: bellissimi propositi, da mettere in atto per primi, PRIMA di consigliarli ad altri, altrimenti si dà via del proprio. A meno di non trovarci al cospetto di Teresa d’ Avila… E comunque: che ci azzecca TUTTO QUESTO con le considerazioni che si sono fatte su Papa FRANCESCO, qui e ora, nel nostro tempo, nella nostra fase storico-politica,  sui problemi più gravi, specie per l’occidente, visto che il resto del mondo non  crede nemmeno a Gesù (inginocchiato o no) : DOVE’ CHE SONO COSI’ SBAGLIATE?  Come mai non vi fermate a discutere di questo E AVETE BISOGNO DI RIFARVI al principio dei principi,  vale a dire due sputacchi sulla creta e LA DONNA che fuoriesce da una costola dell’uomo. La stessa che, udite udite, trasgredisce mangiando la mela – piuttosto dandola via, mi pare – e diventa (sempre la donna) causa di tutte le pene e sofferenze dell’umanita? E pensare che per me è L’UNICA RAGIONE dell’intero DEL CREATO che dà un senso a questa vitaccia!!! IO so qualcosa del pensiero orientale e delle altre religioni (anzi no, filosofie) strutturate, dall’induismo al Buddhismo, all’Islam (TOH! una religione anche quella!) al Taoismo. Confrontare please, e poi chiedersi: ma questo magnanimo Dio cattolico, come mai non  si è rivelato anche nelle lontane lande orientali? Alla gran parte dell’umanità esistente? come mai ha toppato a tal punto? Se è l’unico, cosa stava facendo, dormiva o giocava a dama?… Il resto, se mi volete, alla prosima puntata. Che qui ne so, ne so abbastanza, perchè è proprio per tale ragione che non credo…. Originariamente inviato da Consuelo: Questo è il consigli  

     

  26. Davide

      

    @DonChi: mi servi su un piatto d’argento una replica (per te inutile purtroppo). Bergolio è amato dagli atei che vogliono restar tali come Scalfari (ma mentendo a se stessi di cercare e trovare un dio adatto alle proprie esigenze terrene). Ecco per me Cattolico il fallimento di Bergoglio. Non vi propone ne’ coversione nè alcuna riflessione. Egli trova il suo compiacimento nella agnostictà. Così trova il compiacimento del “mondo”. Quid est veritas? chiese Pilato a Cristo. E la veritatas ce l’aveva davanti a sè!

  27. Nakatomy

      

    Gentiloni sei proprio una nullità di uomo 
    Pretente solidarieta. Ma perché non te ne vai in malora
     Dopo l’Austria anche l’Ungheria attacca l’Italia sui migranti: “Deve chiudere i porti”. Gentiloni: “No a improbabili lezioni”
    https://www.google.it/amp/www.lastampa.it/2017/07/21/esteri/dopo-laustria-anche-lungheria-attacca-litalia-deve-chiudere-i-porti-jx1kIvx7vU9sxtUq2euLUI/amphtml/pagina.amp.html
     
     

  28.   

    Se tu leggessi con attenzione tutti i commenti,avresti saputo che non sono cattolica. Detto questo mi soffermo sulla tua frase  disquisizioni dotte su DETTI&FATTI, – rigorosamente da applicarsi agli ALTRI –
    Che ne sai tu del vissuto altrui? Hai forse una sfera di cristallo?. Non amo parlare di cose private, ma faccio un’ eccezione.In casa mia c’è chi ha dedicato le sue vacanze per aiutare a costruire una scuola in India e latrine in Tanzania, e nel tempo libero aiuta i più sfortnati . Sono coloro dimenticati da tutti , governo compreso.
     
     
     Originariamente inviato da DonChi:


     

    VI RISPONDO D’UN COLPO, CARI ROBY & CONSUELO …sottolineando subito che, credenti e cattolici pure – Consuelo non so, ma bene informata sul verbo, come vedo – mostrate al dunque tutta la vostra religiosità, sapere al seguito… Intanto: disquisizioni dotte su DETTI&FATTI, – rigorosamente da applicarsi agli ALTRI – che qualificano, quasi psicanaliticamente una certa concezione religiosa. La vuoi proprio sapere caro ROBY? Quello che scrivi io lo condivido IN PIENO.  Ed è fra le ragioni che mi hanno sempre fatto pensare che la religione – e la chiesa – altro non sono che costruzione umana nella storia. Con tutti i suoi difetti. Il divino vedicelo tu… se puoi. Quale controprova tu mi interroghi su chi mi ha dato l’intelligenza, dovrebbe essere lo stesso che ha sparso stupidità e sofferenza a piene mani, dando alla condizione umana il peggior destino che si potesse pensare. Da sadico pure, se posso dire, in piena coscienza… Al Paradiso, dopo, credici tu, se vuoi. Col corpo resuscitato perfino… come?:quando eri infante?, giovane cavalcatore di puledre, uomo fatto ed equilibrato, o anziano (maturo, meglio), come me, prossimo al rincitrullimento?. Come ci vai colà, a quella festa? e se ci vai prima fammi sapere cosa succede, che mi preparo… Se poi parliamo di cattolicesimo, ebbene, è la peggio religione strutturata fra quell esistenti. Comparazione storica e filologica di tutti gli intellettuali che se ne sono occupati, dal 1 a oggi d.c. Io qualcuno ho letto. Nel momento più fragile, dopo la comunione (che mi hanno obbligato a fare), per non trovarmi scoperto, si sa mai, sono ripiegato su Manitou, per dirti che in confronto… A Consuelo – ne ho già accennato – siccome risponde a te che ti rivolgevi a me, dandomi consigli desunti dalle massime più frollate che si conoscano, rispondo così: bellissimi propositi, da mettere in atto per primi, PRIMA di consigliarli ad altri, altrimenti si dà via del proprio. A meno di non trovarci al cospetto di Teresa d’ Avila… E comunque: che ci azzecca TUTTO QUESTO con le considerazioni che si sono fatte su Papa FRANCESCO, qui e ora, nel nostro tempo, nella nostra fase storico-politica,  sui problemi più gravi, specie per l’occidente, visto che il resto del mondo non  crede nemmeno a Gesù (inginocchiato o no) : DOVE’ CHE SONO COSI’ SBAGLIATE?  Come mai non vi fermate a discutere di questo E AVETE BISOGNO DI RIFARVI al principio dei principi,  vale a dire due sputacchi sulla creta e LA DONNA che fuoriesce da una costola dell’uomo. La stessa che, udite udite, trasgredisce mangiando la mela – piuttosto dandola via, mi pare – e diventa (sempre la donna) causa di tutte le pene e sofferenze dell’umanita? E pensare che per me è L’UNICA RAGIONE dell’intero DEL CREATO che dà un senso a questa vitaccia!!! IO so qualcosa del pensiero orientale e delle altre religioni (anzi no, filosofie) strutturate, dall’induismo al Buddhismo, all’Islam (TOH! una religione anche quella!) al Taoismo. Confrontare please, e poi chiedersi: ma questo magnanimo Dio cattolico, come mai non  si è rivelato anche nelle lontane lande orientali? Alla gran parte dell’umanità esistente? come mai ha toppato a tal punto? Se è l’unico, cosa stava facendo, dormiva o giocava a dama?… Il resto, se mi volete, alla prosima puntata. Che qui ne so, ne so abbastanza, perchè è proprio per tale ragione che non credo…. Originariamente inviato da Consuelo: Questo è il consigli
     

  29. peter pan

      

    Ueh! Alura, la smettete di prendervela con me????
    Ho pagato 9 milioni per una marocchina, ho pagato 240milioni di euro in avvocati per difendermi dal vostro Stato, mi tocca fare il pirla con due cagnolini per suscitare la vostra simpatia e adesso mi venite anche  a criticare per alcune frasi da dozzina…. e perchè non mi sono inginocchiato! Vergogna, mi si  consenta e… andatevene in pace al mare e non rompetemi gli zebedei!!!
    Ora et labora! Andì a lavura che l’è mei!!!
     

  30. DonChi

      

    VI RISPONDO D’UN COLPO, CARI ROBY & CONSUELO
    …sottolineando subito che, credenti e cattolici pure – Consuelo non so, ma bene informata sul verbo, come vedo – mostrate al dunque tutta la vostra religiosità, sapere al seguito…
    Intanto: disquisizioni dotte su DETTI&FATTI, – rigorosamente da applicarsi agli ALTRI – che qualificano, quasi psicanaliticamente una certa concezione religiosa.
    La vuoi proprio sapere caro ROBY? Quello che scrivi io lo condivido IN PIENO.  Ed è fra le ragioni che mi hanno sempre fatto pensare che la religione – e la chiesa – altro non sono che costruzione umana nella storia. Con tutti i suoi difetti. Il divino vedicelo tu… se puoi.
    Quale controprova tu mi interroghi su chi mi ha dato l’intelligenza, dovrebbe essere lo stesso che ha sparso stupidità e sofferenza a piene mani, dando alla condizione umana il peggior destino che si potesse pensare. Da sadico pure, se posso dire, in piena coscienza…
    Al Paradiso, dopo, credici tu, se vuoi. Col corpo resuscitato perfino… come?:quando eri infante?, giovane cavalcatore di puledre, uomo fatto ed equilibrato, o anziano (maturo, meglio), come me, prossimo al rincitrullimento?. Come ci vai colà, a quella festa? e se ci vai prima fammi sapere cosa succede, che mi preparo…
    Se poi parliamo di cattolicesimo, ebbene, è la peggio religione strutturata fra quell esistenti. Comparazione storica e filologica di tutti gli intellettuali che se ne sono occupati, dal 1 a oggi d.c. Io qualcuno ho letto.
    Nel momento più fragile, dopo la comunione (che mi hanno obbligato a fare), per non trovarmi scoperto, si sa mai, sono ripiegato su Manitou, per dirti che in confronto…
    A Consuelo – ne ho già accennato – siccome risponde a te che ti rivolgevi a me, dandomi consigli desunti dalle massime più frollate che si conoscano, rispondo così: bellissimi propositi, da mettere in atto per primi, PRIMA di consigliarli ad altri, altrimenti si dà via del proprio. A meno di non trovarci al cospetto di Teresa d’ Avila…
    E comunque: che ci azzecca TUTTO QUESTO con le considerazioni che si sono fatte su Papa FRANCESCO, qui e ora, nel nostro tempo, nella nostra fase storico-politica,  sui problemi più gravi, specie per l’occidente, visto che il resto del mondo non  crede nemmeno a Gesù (inginocchiato o no) : DOVE’ CHE SONO COSI’ SBAGLIATE?
     Come mai non vi fermate a discutere di questo E AVETE BISOGNO DI RIFARVI al principio dei principi,  vale a dire due sputacchi sulla creta e LA DONNA che fuoriesce da una costola dell’uomo. La stessa che, udite udite, trasgredisce mangiando la mela – piuttosto dandola via, mi pare – e diventa (sempre la donna) causa di tutte le pene e sofferenze dell’umanita?
    E pensare che per me è L’UNICA RAGIONE dell’intero DEL CREATO che dà un senso a questa vitaccia!!!
    IO so qualcosa del pensiero orientale e delle altre religioni (anzi no, filosofie) strutturate, dall’induismo al Buddhismo, all’Islam (TOH! una religione anche quella!) al Taoismo. Confrontare please, e poi chiedersi: ma questo magnanimo Dio cattolico, come mai non  si è rivelato anche nelle lontane lande orientali? Alla gran parte dell’umanità esistente? come mai ha toppato a tal punto? Se è l’unico, cosa stava facendo, dormiva o giocava a dama?…
    Il resto, se mi volete, alla prosima puntata. Che qui ne so, ne so abbastanza, perchè è proprio per tale ragione che non credo….
    Originariamente inviato da Consuelo: Questo è il consigli

  31. Nakatomy

      

    Preso per voi da Twitter 😂😂😂
    Buon fine settimana a tutti 
    fate i bravi 😑

  32. Nakatomy

      

    ADESSO VERRANNO TUTTI IN ITALIA OSPITI A VITA DA RENZI NATURALMENTE PAGHIAMO NOI 
    NON E’ UNO SCHERZO E’ LA VERITA’
    CONDIVIDI GRAZIE
     

  33. Mulder

      

    ..Quindi.. Lasciamo da parte le critiche di Davide…Di Consuelo, ed anche di Donchi , poiche’ nessuno ha mai accusato il Papa circa l’accoglienza. Io ho parlato di DENARO. Anche questo dobbiamo lasciare da parte??
     
    Città del Vaticano – Il cardinale Tarcisio Bertone potrebbe essere chiamato a testimoniare al processo – iniziato il 18 luglio 2017, in Vaticano – per le spese relative alla ristrutturazione del suo mega appartamento. Gli unici due imputati, accusati di peculato, sono un funzionario vaticano, Massimo Spina e l’allora presidente della fondazione del Bambino Gesù, Giuseppe Profiti.
     
    Come infatti emerge dall’atto di accusa, tra gennaio e luglio 2014 Profiti ha effettuato da conti della Fondazione del Bambino Gesu’  presso lo IOR e l’APSA, 7 bonifici (il cui valore complessivo è di 422mila euro) a favore della società inglese Lg Contractor Ltd.
    «Chi poteva autorizzare dei bonifici? L’ordine di bonifico non spettava al dottor Spina. Egli doveva eseguire degli ordini che arrivavano dall’alto» ..che piu’ in alto non si puo’, dice l’avvocato Ottaviani di Spina…
     
    Nel dicembre 2015, mentre veniva portata avanti l’inchiesta della magistratura vaticana, il Governatorato informava gli inquirenti di aver approvato ed eseguito pagamenti all’impresa Castelli Re riguardanti la ristrutturazione della casa di Bertone per  346.825 €, pagati con 6 bonifici effettuati dal 30 ottobre 2013 al 25 sett.bre 2014. Bergoglio era gia’ Papa.
     
    l 27 novembre 2014 il cardinale Bertone provvedeva a pagare al Governatorato la somma di 307.676 €, cioè la parte a lui spettante. Dunque, per ricapitolare: la Fondazione Bambino Gesù ha pagato a una società di Bandera per la ristrutturazione dell’attico, 422.000  euro. Il Governatorato ha pagato alla Castelli Re, anch’essa riconducibile a Bandera, la somma di 346.825,64 euro, per l’esecuzione degli stessi lavori (pagati così due volte, da due enti diversi, a due diverse società riconducibili allo stesso imprenditore)
     
    Dal punto di vista contabile e patrimoniale, il Governatorato si è ritrovato ad avere un incremento patrimoniale di oltre mezzo milione di euro  a fronte di una spesa di 39mila euro, con un guadagno netto di 560mila euro. A perdere invece è stata solo la Fondazione Bambino Gesù, che ha sborsato i famosi 422mila euro senza alcun incremento patrimoniale. 
     
    Il Cardinale Bertone non e’ sotto inchiesta ed ora guida la Banca del Papa. Questa e’ una promozione!!!  Invece credo dovrebbe spiegare dove ha preso i 307.000 € +  150.000 € restituiti al Bambino  Gesu’… 457.000 euuro..!! Ma chi e’ F.Fazio ??
     
    Ed invece il Santo Padre dovrebbe dichiarare che lui non era a conoscenza dei bonifici.. quando all’interno dell’Apsa non si sposta un centesimo senza il suo consenso..!! 
     
    Lui Perdona Bertone, ma condanna Pell, che d’improvviso si scopre pedofilo . In realta’ Pell si era permesso di far intervenire la Price Waterhouse per verifiche e consulting sulla Banca del Papa….cosa gravissima, perche’ nulla si deve sapere…
     
    Questo e’ solo un piccolo esempio di come sono gestite le Offerte nella Chesa di Bergoglio, Un Papa davvero straordinario..Sara’ questo il suo Cambiamento Sociale ??
    Togliere ai poveri per dare ai ricchi…? Mah..e’ una domanda lecita, credo.
     
     

  34.   

    Questo è il consiglio dato da Gesù ( conosceva bene i suoi polli)
    Fate dunque ed osservate tutte le cose che vi diranno, ma non fate secondo le opere loro; perché dicono e non fanno. 
     
    4 Difatti, legano de’ pesi gravi e li mettono sulle spalle della gente; ma loro non li voglion muovere neppure col dito ( Matteo 23/1)
     
     
    Originariamente inviato da robyuankenobi: carissimo vedo che per uno che praticamente del papato e dlla ideologia cristiana non frega niente ti interessi eccome. vedi il papato è sopravvissuto così tanto perchè si è sempre adattato ai costumi ed ai poteri di quel determinato periodo. Quando questi poteri  erano multipli ci si arrangiava  barcamenandosi fra questi. tanto da arrivare a stringere alleanze persino con l’avversario più spietato di quei tempi e cioè il mondo musulmano e l’impero turco. sorvoliamo sulla loro integerrima vita anche se l’incesto con la figlia lucrezia non è mai avvenuto di papi alla alessandro ce ne furon più di uno e pure trino. Sorvolo persino sul potere..temporale.. con tante esecuzioni specialmente in romagna terra ribelle ed antipapale…con le budella dell’ultimo papa impiccherem  l’ultimo re… si cantava da queste parti. Perfino, peraltro  pure col fascismo furon abbracci e baci e non per il colore nero delle divise. Il DUCE  fù chiamato ..l’UOMO DELLA PROVVIDENZA.. ed i  PATTI LATERANENSI  furon messi nella  vostra costituzione da una repubblica  nata dall’antifascismo ecc ecc . Tralascio persino sul faldo dell’eredità costantiniana che asseriva che mezza italia fosse di loro proprietà perchè dono dell’imperatore costantino. tralascio  sullla simonia dove si vendevan cariche per soldi oppure 3 pater ave bgloria per uun soldo. Certo ci furon papi santi ..pochi. . veniam al giorno di oggi e ditemi cosa ha di straordinario.L’accoglienza, con ben 2 emigrati ospitati in vaticano? la solidarietà  con lo stato? dare a cesare quello che è di Cesare  senza pagare quasi nulla dall’immenso patrimonio immobiliare? Itraffici finanziarii  ?  dove pagò solo marcinkus mentre eran molti dipiù.? l’assistenza a orfani?n lasciate che i pargoli vengan a me… così li stupro  meglio. ma di cosa dobbiam andar fieri di questa ..multinazionale religiosa?…certo Dio parla attraverso il papa. autentica pagliacciata. io ci parlo spesso senza intermediarii,  e bada caro Donchi che io invece di te sono credente. Chì pensi ti abbia fatto così intelligente ?   il 68….Pertanto in Dio  occorre credere ma se mi è permesso la burocrazia la mando nemmen troppo volgarmente a …vanc…..nariamente inviato da DonChi:
     
     
     
    MA BENE, PROPRIO BENE, CARI AMICI… Ho detto e scritto quel che penso di questo Papa, senza essere nè papalino, nè cattolico militante, nè credente. Per le argomentazioni di DAVIDE, così dettagliate su dogmi, procedure ecclesiastiche e comportamenti cattolici pro-forma non entro. Dico solo che se tali sono i peccati di questo Papa, sembrerebbero più rifiuti di comportarsi in modo arcaico e convenzionale che altro. Condividendo – approvandolo in pieno – quanto aggiunge l’amico BELFAGOR, e chiamando a ragionare a bocce ferme su quanto messo in campo DALL’ARSENALE CONSERVATORE globale contro questo PAPA. Noto soltanto che si prendono altri sentieri e argomentazioni, rispetto quello che ho provato a scrivere io. Che NON viene confutato. Soprattutto riguardo la sua posizione sull’accoglienza, le disuguaglianze, e le responsabilità dello squasso e dell’enorme ingiustizia sociale della nostra società turbo-capitalista. Capisco vieppiù, e meglio, come potrebbe sentirsi dentro le mura vaticane. Dove dai Borgia, Marcinkus, Bertone e il povero Papa Luciani, molti probi cattolici hanno accettato tutto… sempre… proprio tutto, purchè si lascino stare la simbologia e i riti esteriori, nonchè l’omertà e l’extra-territorialità reclamate nel caso dei tanti reati di pedofilia. E non si accenni neppure alla dottrina sociale della chiesa, che peraltro proviene proprio dalle terre di Bergoglio. Non voglio proprio far cambiare idea a nessuno. Ma basta osservare le parti in campo per scoprire, senza fallo, riguardo questo Papa, chi è dalla parte del cambiamento sociale e della solidarietà, e chi invece, pur lamentandose, preferisce le cose come stanno. Come sono sempre state, tranne che ora sono diventate turbo per l’epoca tecnologica che viviamo. Di cui anche questo Papa ha ulteriormente detto…    
     

  35. robyuankenobi

      

    carissimo vedo che per uno che praticamente del papato e dlla ideologia cristiana non frega niente ti interessi eccome. vedi il papato è sopravvissuto così tanto perchè si è sempre adattato ai costumi ed ai poteri di quel determinato periodo. Quando questi poteri  erano multipli ci si arrangiava  barcamenandosi fra questi. tanto da arrivare a stringere alleanze persino con l’avversario più spietato di quei tempi e cioè il mondo musulmano e l’impero turco. sorvoliamo sulla loro integerrima vita anche se l’incesto con la figlia lucrezia non è mai avvenuto di papi alla alessandro ce ne furon più di uno e pure trino. Sorvolo persino sul potere..temporale.. con tante esecuzioni specialmente in romagna terra ribelle ed antipapale…con le budella dell’ultimo papa impiccherem  l’ultimo re… si cantava da queste parti. Perfino, peraltro  pure col fascismo furon abbracci e baci e non per il colore nero delle divise. Il DUCE  fù chiamato ..l’UOMO DELLA PROVVIDENZA.. ed i  PATTI LATERANENSI  furon messi nella  vostra costituzione da una repubblica  nata dall’antifascismo ecc ecc . Tralascio persino sul faldo dell’eredità costantiniana che asseriva che mezza italia fosse di loro proprietà perchè dono dell’imperatore costantino. tralascio  sullla simonia dove si vendevan cariche per soldi oppure 3 pater ave bgloria per uun soldo. Certo ci furon papi santi ..pochi. . veniam al giorno di oggi e ditemi cosa ha di straordinario.L’accoglienza, con ben 2 emigrati ospitati in vaticano? la solidarietà  con lo stato? dare a cesare quello che è di Cesare  senza pagare quasi nulla dall’immenso patrimonio immobiliare? Itraffici finanziarii  ?  dove pagò solo marcinkus mentre eran molti dipiù.? l’assistenza a orfani?n lasciate che i pargoli vengan a me… così li stupro  meglio. ma di cosa dobbiam andar fieri di questa ..multinazionale religiosa?…certo Dio parla attraverso il papa. autentica pagliacciata. io ci parlo spesso senza intermediarii,  e bada caro Donchi che io invece di te sono credente. Chì pensi ti abbia fatto così intelligente ?   il 68….Pertanto in Dio  occorre credere ma se mi è permesso la burocrazia la mando nemmen troppo volgarmente a …fanc…..

    originariamente inviato da DonChi:


     

    MA BENE, PROPRIO BENE, CARI AMICI… Ho detto e scritto quel che penso di questo Papa, senza essere nè papalino, nè cattolico militante, nè credente. Per le argomentazioni di DAVIDE, così dettagliate su dogmi, procedure ecclesiastiche e comportamenti cattolici pro-forma non entro. Dico solo che se tali sono i peccati di questo Papa, sembrerebbero più rifiuti di comportarsi in modo arcaico e convenzionale che altro. Condividendo – approvandolo in pieno – quanto aggiunge l’amico BELFAGOR, e chiamando a ragionare a bocce ferme su quanto messo in campo DALL’ARSENALE CONSERVATORE globale contro questo PAPA. Noto soltanto che si prendono altri sentieri e argomentazioni, rispetto quello che ho provato a scrivere io. Che NON viene confutato. Soprattutto riguardo la sua posizione sull’accoglienza, le disuguaglianze, e le responsabilità dello squasso e dell’enorme ingiustizia sociale della nostra società turbo-capitalista. Capisco vieppiù, e meglio, come potrebbe sentirsi dentro le mura vaticane. Dove dai Borgia, Marcinkus, Bertone e il povero Papa Luciani, molti probi cattolici hanno accettato tutto… sempre… proprio tutto, purchè si lascino stare la simbologia e i riti esteriori, nonchè l’omertà e l’extra-territorialità reclamate nel caso dei tanti reati di pedofilia. E non si accenni neppure alla dottrina sociale della chiesa, che peraltro proviene proprio dalle terre di Bergoglio. Non voglio proprio far cambiare idea a nessuno. Ma basta osservare le parti in campo per scoprire, senza fallo, riguardo questo Papa, chi è dalla parte del cambiamento sociale e della solidarietà, e chi invece, pur lamentandose, preferisce le cose come stanno. Come sono sempre state, tranne che ora sono diventate turbo per l’epoca tecnologica che viviamo. Di cui anche questo Papa ha ulteriormente detto…  
     

  36. DonChi

      

    MA BENE, PROPRIO BENE, CARI AMICI…
    Ho detto e scritto quel che penso di questo Papa, senza essere nè papalino, nè cattolico militante, nè credente.
    Per le argomentazioni di DAVIDE, così dettagliate su dogmi, procedure ecclesiastiche e comportamenti cattolici pro-forma non entro. Dico solo che se tali sono i peccati di questo Papa, sembrerebbero più rifiuti di comportarsi in modo arcaico e convenzionale che altro. Condividendo – approvandolo in pieno – quanto aggiunge l’amico BELFAGOR, e chiamando a ragionare a bocce ferme su quanto messo in campo DALL’ARSENALE CONSERVATORE globale contro questo PAPA.
    Noto soltanto che si prendono altri sentieri e argomentazioni, rispetto quello che ho provato a scrivere io. Che NON viene confutato.
    Soprattutto riguardo la sua posizione sull’accoglienza, le disuguaglianze, e le responsabilità dello squasso e dell’enorme ingiustizia sociale della nostra società turbo-capitalista.
    Capisco vieppiù, e meglio, come potrebbe sentirsi dentro le mura vaticane. Dove dai Borgia, Marcinkus, Bertone e il povero Papa Luciani, molti probi cattolici hanno accettato tutto… sempre… proprio tutto, purchè si lascino stare la simbologia e i riti esteriori, nonchè l’omertà e l’extra-territorialità reclamate nel caso dei tanti reati di pedofilia. E non si accenni neppure alla dottrina sociale della chiesa, che peraltro proviene proprio dalle terre di Bergoglio.
    Non voglio proprio far cambiare idea a nessuno. Ma basta osservare le parti in campo per scoprire, senza fallo, riguardo questo Papa, chi è dalla parte del cambiamento sociale e della solidarietà, e chi invece, pur lamentandose, preferisce le cose come stanno. Come sono sempre state, tranne che ora sono diventate turbo per l’epoca tecnologica che viviamo. Di cui anche questo Papa ha ulteriormente detto…
     

  37. belfagor

      

    blasfemi, eretici, formalisti. Qui, in un sito di Economia, si accendono vari utenti a parlare delle genuflessioni di Papa Francesco, pensate un po’!!! Deve essere estate, vero? L’italo-argentino Bergoglio e’ un grande uomo, un grande Pontefice, un grandissimo politico. Caro Davide, la tua nota – per quanto sentita e debbo dire precisa e accorata – di fronte alla Storia della Chiesa e ai 2000 e passa anni di vicari di Cristo che si sono succeduti qui a Roma (e’ il nostro Vescovo!), impallidisce per inconsistenza ed evanescenza (la tecnica detta del tagliare il capello in 4) le accuse sulle procedure dell’elezione del Papa e sulla non genuflessione (falsita’ mediatiche, basate su assenza di foto) apparendo solo un’arma di ripiego per chi non ha altri argomenti da spendere per l’accusa. Ti consiglio caro Davide di guardarti su Netflix (se non sei abbonato, abbonati) la serie televisiva “I Borgia”, in cui un magnifico Jeremy Iron impersona lo spagnolo Papa Alessandro VI, un politico a tutto tondo, (guerre, alleanze, saccheggi) che viveva in Vaticano con la sua amante, madre dei suoi tre figli (anche loro alloggiati dietro il portale di Piazza San Pietro). Una scena del Papa a letto con la bellissima e sensuale 18enne Giulia Farnese (storia, non pettegolezzo, come storia e’ l’incesto di Alessandro VI con la bella figlia Lucrezia) di nuovo ti da’ l’idea di come Santa Romana Chiesa sia passata per tempi molto molto molto molto molto molto molto piu’ oscuri rispetto al presente. Patetiche sono le colpe che voi addossate a questo Papa che, ripeto, e’ uomo di coraggio, l’unico che parla dei mali del mondo, che si oppone alle guerre e al capitalismo di rapina. Infine Bergoglio sta finalmente dando del filo da torcere ai corrotti e potenti cardinali della Curia romana, il peggio del peggio della Chiesa (Bertone e’ la punta dell’icerbeg) laici, cinici, lerci. Come al solito, le critiche e le fake news vengono da destra, siete tutti di destra voi, difendete i Lefebvre, i nobili romani, l’ipocrisia, il formalismo, il lusso dei palazzi romani, lo status quo passatisti. Credetemi, io li conosco, li incontro, vivo a Roma da un po’ di anni. La Grande Bellezza di Sorrentino ha ben descritto l’ambiente decadente para-pontificio che a voi piace difendere.  Voi siete dei teorici, non sapete nulla del mondo. ciao e non me ne volete    

  38.   

    Non volevo essere troppo maliziosa. La foto caccia ogni dubbio.

    Originariamente inviato da Mulder:


     

    Consuelo..l’impossibilita’ fisica pero’ sparisce in altri contesti..!!  Chissa’..

     

  39. Mulder

      

    Caro Donchi.. tutto vero cio’ che dici.. Sarebbe davvero grave che un Papa non predicasse l’accoglienza ..!!! 
    Quello che stupisce e’ che l’Italia lo sta gia’ facendo, che non rifiuta NESSUNO , anzi va a prenderli a casa loro .  Cosa pretende, piu’ di cosi’..!!!  Teme forse che il grande business si incrini??   Dovrebbe alzare i toni invece sul tipo di accoglienza attuata dal nostro governo.
     
    I cittadini non si tirano indietro, anche se la gestione terribile dei clandestini porta a tanti scompensi facilmente evitabili, con un po’ di buona volonta’ di tutti i poteri, compreso quello della  Chiesa, che lucra sulle offerte dei poveri e di chi crede nella carita’ vera.
     
    SI comprende troppo bene come il Vaticano gestsca le offerte: Nel caso dei terremotati , hanno acquistato con i soldi ricevuti  nuovi terreni e riricostruite case, che non sono proprieta’ dei cittadini colpiti, ma accrescono i beni immobiliari dalla Chiesa.
     
    Quanto poi segnalato da cardinale Bagnasco, esiste un cartello di Cardinali all’interno del Vaticano, che curano solo interessi personali e milionari, con condanne per riciclaggio e reati  di vario tipo, oltre alla pedofilia…Ma questi sono gli elettori di Bergoglio…Te capi’..
     
    Allora sorge spontanea la domanda :Quando il Santo Padre scaccera’ i Mercanti dal Tempio?  Anche se non e’ mai successo in passato, la gente ora se lo aspetta un segnale, come quello dell’accoglienza da parte della Santa Sede… Non Parole ma Opere di Bene ..

  40. Mulder

      

    Consuelo..l’impossibilita’ fisica pero’ sparisce in altri contesti..!!  Chissa’..

  41. Davide

      

    Qui possiamo apprezzare Bergoglio genuflesso, mentre si fa imporre le mani dai protestanti.
    https://www.youtube.com/watch?v=f68E5b8V_0M
     

  42. Davide

      

    Su Bergoglio posso continuare: orbene, il “Vescovo di Roma” si ostinò a non partecipare al Congresso Eucaristico Nazionale che si tenne a Genova dal 15 al 18 Settembre 2016 (primo Papa? a non parteciparvi), ma in compenso, annunciò la sua partecipazione il 31 Agosto dello stesso anno al Congresso Internazionale di Cardiologia dove la sua simpatia potè esprimersi.
    @Consuelo: qui puoi apprezzare Bergoglio che si inginocchia davanti ai simboli della chiesa anglicana africana.
    https://www.youtube.com/watch?v=K_uHXROnWv4

  43. Mulder

      

    Grazie DavideParole Sante..!!

  44.   

    Davide, ciò che tu evidenzi Non si inginocchia davanti a Cristo” è stato notato da molti e come  motivazione è stata data la sua impossibiliyà fisica di farlo.
     

    Originariamente inviato da Davide: Anche io non sono un entusiasta di Bergoglio, in primis per la sua elezione non canonica, di cui vi ho già detto, in secundis per motivi dottrinali. Della faccenda profughi, non ne ho mai parlato e non voglio iniziare adesso. Perché è del futuro della Chiesa Cattolica che sono preoccupato. Sono preoccupato perché Bergoglio ha dal principio rinnegato il papato. Ricordate “sono il Vescovo di Roma “? Ebbene nella sua azione sta portando alle estreme conseguenze il principio del Vaticano II del primato (chiamiamolo così) delle varie Conferenze Episcopali Nazionali, rispetto al Primato di Pietro allo scopo di rendere più forte il cosiddetto dialogo ecumenico. Tuttavia il Primato di Pietro fu voluto non solo da Cristo, ma dal Padre stesso (chiarissimo nel Vangelo secondo San Matteo 16, 13-23). Quindi il primo vulnus di Bergoglio è nel non credere nel Primato di Pietro (salvo il fatto che agisce da dittatore,quando gli conviene). Piace. Piace molto agli anticlericali e ai modernisti. Al confusissimo “Amoris laetitia” non ha degnato di chiarimenti chi aveva il dovere di chiedere e lo ha chiesto nella maniera più canonicamente corretta. Snobbati, come Pietro non fece mai! Pietro con Cristiana umiltà, accettò le opinioni espresse da San Paolo, le ritenne fondate ed il Vangelo poté raggiungere il mondo intero, non solo quello giudaico. E San Pietro e San Paolo trovarono il martirio in Roma, per portare il Vangelo anche ai pagani! Ma Bergoglio non solo non si avvicina alle vette di Pietro, ma decide di non calcolare proprio quei prelati che chiedono almeno spiegazioni. Che dire poi di chi come me rimane ogni volta sconcertato di fronte al l’atteggiamento di Bergoglio dinanzi al Santissimo Sacramento? Non si inginocchia davanti a Cristo,mai. Si soffia il naso piuttosto! Per avvicinarsi ai suoi amatissimi protestanti rinnegherà il Dogma della Transustanziazione, vedrete. Accoglie Lutero scacciando Maria dalla sua Casa. Sta ponendo le basi per il più grave scisma nella Chiesa Cattolica, lo vedremo prestissimo. Non vuole che si evangelizzi (lo chiama proselitismo), crede di poter dare il pane a tutti senza la Parola. In pratica cade nella prima delle tre tentazioni fatte a Cristo da satana nel deserto. Dai, trasforma le pietre in pane per i poveri,beninteso. Cristo rispose che “non di solo pane vivrà l’uomo,ma di ogni Parola che esce dalla bocca di Dio”. Proprio così, Gesù vuole che la Sua Chiesa porti agli uomini soprattutto la Parola di Dio. Evangelizzazione si chiamava, non proselitismo. La pianto qui. Per ora.

     

    Originariamente inviato da peter pan:


     

    Minghia, questo è nero come me!!!!! AhiAhiAhiAhiAhiAhiAhi!!!!! Davide, dal basso delle mie conoscenze m’inchino al tuo sapere. spero solo che qualche parte del tuo post non coincida con la realtà…. Ciao Buongiorno a tutti e buon fine settimana!!!

    Originariamente inviato da Davide: Anche io non sono un entusiasta di Bergoglio, in primis per la sua elezione non canonica, di cui vi ho già detto, in secundis per motivi dottrinali. Della faccenda profughi, non ne ho mai parlato e non voglio iniziare adesso. Perché è del futuro della Chiesa Cattolica che sono preoccupato. Sono preoccupato perché Bergoglio ha dal principio rinnegato il papato. Ricordate “sono il Vescovo di Roma “? Ebbene nella sua azione sta portando alle estreme conseguenze il principio del Vaticano II del primato (chiamiamolo così) delle varie Conferenze Episcopali Nazionali, rispetto al Primato di Pietro allo scopo di rendere più forte il cosiddetto dialogo ecumenico. Tuttavia il Primato di Pietro fu voluto non solo da Cristo, ma dal Padre stesso (chiarissimo nel Vangelo secondo San Matteo 16, 13-23). Quindi il primo vulnus di Bergoglio è nel non credere nel Primato di Pietro (salvo il fatto che agisce da dittatore,quando gli conviene). Piace. Piace molto agli anticlericali e ai modernisti. Al confusissimo “Amoris laetitia” non ha degnato di chiarimenti chi aveva il dovere di chiedere e lo ha chiesto nella maniera più canonicamente corretta. Snobbati, come Pietro non fece mai! Pietro con Cristiana umiltà, accettò le opinioni espresse da San Paolo, le ritenne fondate ed il Vangelo poté raggiungere il mondo intero, non solo quello giudaico. E San Pietro e San Paolo trovarono il martirio in Roma, per portare il Vangelo anche ai pagani! Ma Bergoglio non solo non si avvicina alle vette di Pietro, ma decide di non calcolare proprio quei prelati che chiedono almeno spiegazioni. Che dire poi di chi come me rimane ogni volta sconcertato di fronte al l’atteggiamento di Bergoglio dinanzi al Santissimo Sacramento? Non si inginocchia davanti a Cristo,mai. Si soffia il naso piuttosto! Per avvicinarsi ai suoi amatissimi protestanti rinnegherà il Dogma della Transustanziazione, vedrete. Accoglie Lutero scacciando Maria dalla sua Casa. Sta ponendo le basi per il più grave scisma nella Chiesa Cattolica, lo vedremo prestissimo. Non vuole che si evangelizzi (lo chiama proselitismo), crede di poter dare il pane a tutti senza la Parola. In pratica cade nella prima delle tre tentazioni fatte a Cristo da satana nel deserto. Dai, trasforma le pietre in pane per i poveri,beninteso. Cristo rispose che “non di solo pane vivrà l’uomo,ma di ogni Parola che esce dalla bocca di Dio”. Proprio così, Gesù vuole che la Sua Chiesa porti agli uomini soprattutto la Parola di Dio. Evangelizzazione si chiamava, non proselitismo. La pianto qui. Per ora.

     

     

  45. peter pan

      

    Minghia, questo è nero come me!!!!! AhiAhiAhiAhiAhiAhiAhi!!!!!
    Davide, dal basso delle mie conoscenze m’inchino al tuo sapere. spero solo che qualche parte del tuo post non coincida con la realtà….
    Ciao
    Buongiorno a tutti e buon fine settimana!!!

    Originariamente inviato da Davide: Anche io non sono un entusiasta di Bergoglio, in primis per la sua elezione non canonica, di cui vi ho già detto, in secundis per motivi dottrinali. Della faccenda profughi, non ne ho mai parlato e non voglio iniziare adesso. Perché è del futuro della Chiesa Cattolica che sono preoccupato. Sono preoccupato perché Bergoglio ha dal principio rinnegato il papato. Ricordate “sono il Vescovo di Roma “? Ebbene nella sua azione sta portando alle estreme conseguenze il principio del Vaticano II del primato (chiamiamolo così) delle varie Conferenze Episcopali Nazionali, rispetto al Primato di Pietro allo scopo di rendere più forte il cosiddetto dialogo ecumenico. Tuttavia il Primato di Pietro fu voluto non solo da Cristo, ma dal Padre stesso (chiarissimo nel Vangelo secondo San Matteo 16, 13-23). Quindi il primo vulnus di Bergoglio è nel non credere nel Primato di Pietro (salvo il fatto che agisce da dittatore,quando gli conviene). Piace. Piace molto agli anticlericali e ai modernisti. Al confusissimo “Amoris laetitia” non ha degnato di chiarimenti chi aveva il dovere di chiedere e lo ha chiesto nella maniera più canonicamente corretta. Snobbati, come Pietro non fece mai! Pietro con Cristiana umiltà, accettò le opinioni espresse da San Paolo, le ritenne fondate ed il Vangelo poté raggiungere il mondo intero, non solo quello giudaico. E San Pietro e San Paolo trovarono il martirio in Roma, per portare il Vangelo anche ai pagani! Ma Bergoglio non solo non si avvicina alle vette di Pietro, ma decide di non calcolare proprio quei prelati che chiedono almeno spiegazioni. Che dire poi di chi come me rimane ogni volta sconcertato di fronte al l’atteggiamento di Bergoglio dinanzi al Santissimo Sacramento? Non si inginocchia davanti a Cristo,mai. Si soffia il naso piuttosto! Per avvicinarsi ai suoi amatissimi protestanti rinnegherà il Dogma della Transustanziazione, vedrete. Accoglie Lutero scacciando Maria dalla sua Casa. Sta ponendo le basi per il più grave scisma nella Chiesa Cattolica, lo vedremo prestissimo. Non vuole che si evangelizzi (lo chiama proselitismo), crede di poter dare il pane a tutti senza la Parola. In pratica cade nella prima delle tre tentazioni fatte a Cristo da satana nel deserto. Dai, trasforma le pietre in pane per i poveri,beninteso. Cristo rispose che “non di solo pane vivrà l’uomo,ma di ogni Parola che esce dalla bocca di Dio”. Proprio così, Gesù vuole che la Sua Chiesa porti agli uomini soprattutto la Parola di Dio. Evangelizzazione si chiamava, non proselitismo. La pianto qui. Per ora.

     

  46. Davide

      

    Anche io non sono un entusiasta di Bergoglio, in primis per la sua elezione non canonica, di cui vi ho già detto, in secundis per motivi dottrinali. Della faccenda profughi, non ne ho mai parlato e non voglio iniziare adesso. Perché è del futuro della Chiesa Cattolica che sono preoccupato. Sono preoccupato perché Bergoglio ha dal principio rinnegato il papato. Ricordate “sono il Vescovo di Roma “? Ebbene nella sua azione sta portando alle estreme conseguenze il principio del Vaticano II del primato (chiamiamolo così) delle varie Conferenze Episcopali Nazionali, rispetto al Primato di Pietro allo scopo di rendere più forte il cosiddetto dialogo ecumenico. Tuttavia il Primato di Pietro fu voluto non solo da Cristo, ma dal Padre stesso (chiarissimo nel Vangelo secondo San Matteo 16, 13-23). Quindi il primo vulnus di Bergoglio è nel non credere nel Primato di Pietro (salvo il fatto che agisce da dittatore,quando gli conviene). Piace. Piace molto agli anticlericali e ai modernisti. Al confusissimo “Amoris laetitia” non ha degnato di chiarimenti chi aveva il dovere di chiedere e lo ha chiesto nella maniera più canonicamente corretta. Snobbati, come Pietro non fece mai! Pietro con Cristiana umiltà, accettò le opinioni espresse da San Paolo, le ritenne fondate ed il Vangelo poté raggiungere il mondo intero, non solo quello giudaico. E San Pietro e San Paolo trovarono il martirio in Roma, per portare il Vangelo anche ai pagani! Ma Bergoglio non solo non si avvicina alle vette di Pietro, ma decide di non calcolare proprio quei prelati che chiedono almeno spiegazioni. Che dire poi di chi come me rimane ogni volta sconcertato di fronte al l’atteggiamento di Bergoglio dinanzi al Santissimo Sacramento? Non si inginocchia davanti a Cristo,mai. Si soffia il naso piuttosto! Per avvicinarsi ai suoi amatissimi protestanti rinnegherà il Dogma della Transustanziazione, vedrete. Accoglie Lutero scacciando Maria dalla sua Casa. Sta ponendo le basi per il più grave scisma nella Chiesa Cattolica, lo vedremo prestissimo. Non vuole che si evangelizzi (lo chiama proselitismo), crede di poter dare il pane a tutti senza la Parola. In pratica cade nella prima delle tre tentazioni fatte a Cristo da satana nel deserto. Dai, trasforma le pietre in pane per i poveri,beninteso. Cristo rispose che “non di solo pane vivrà l’uomo,ma di ogni Parola che esce dalla bocca di Dio”. Proprio così, Gesù vuole che la Sua Chiesa porti agli uomini soprattutto la Parola di Dio. Evangelizzazione si chiamava, non proselitismo. La pianto qui. Per ora.

  47.   

    La Chiesa nella tempesta
    Piccole Note Il Giornale

  48.   

  49.   

    Non è solo questione di immigrati. Ciò è molto riduttivo e ancora una volta è, per me, dimostrazione di quanto poco si conoscano i fatti che hanno portato una ” guerra” all’interno  della stessa Chiesa
    Amoris Laetitia ha scardinato certi principi della Chiesa Cattolica 
    Ora, dopo avere letto ciò che vi segnalo, ditemi come si possa sentire un cattolico.
    http://magister.blogautore.espresso.repubblica.it/2017/06/20/unaltra-lettera-dei-quattro-cardinali-al-papa-anche-questa-senza-risposta/
     

  50. normal

      

    Salutone a tutti ma in particolare a Davide !
    Questa cosa ha un po’ di celtico, parecchio di religioso… un mare di rivoluzione si porta dentro sta cosa.
    Ci si sente domani. O dopodomani… a Dio piacendo :
     
     https://youtu.be/zPrZ_28u9gg